Subiaco, Ospedale: sopralluogo del nuovo DG dell’Asl Rm G con il Sindaco e i Responsabili di Reparto

Dando seguito all’incontro dello scorso 14 dicembre in cui il Sindaco Francesco Pelliccia ed il Consigliere Acqui hanno incontrato il nuovo DG dell’ASL RM G, Vitaliano De Salazar, oggi come programmato, il Direttore ha fatto visita all’Ospedale di...

INCONTRO 080116. (3)

Dando seguito all’incontro dello scorso 14 dicembre in cui il Sindaco Francesco Pelliccia ed il Consigliere Acqui hanno incontrato il nuovo DG dell’ASL RM G, Vitaliano De Salazar, oggi come programmato, il Direttore ha fatto visita all’Ospedale di Subiaco, confrontandosi con tutti i Responsabili di Reparto e dell’Ufficio tecnico , il personale medico e paramedico, raccogliendo informazioni dettagliate sull’attuale condizione della struttura, sulle esigenze del personale e sulla necessaria riqualificazione di diverse aree dell’Ospedale.

“Ci teniamo particolarmente – ha commentato De Salazar nel corso della visita – all’Ospedale di Subiaco che proprio perché in territorio di provincia e in posizione infrastrutturale particolare, deve avere piena funzionalità ed efficienza”.

Dopo la visita che è proseguita anche nei locali del Pronto Soccorso, nel quale il Direttore ha esplicitato la necessità di realizzare posti di osservazione intensiva, così come richiesto dall’amministrazione, si è svolto un incontro operativo presso la Direzione Sanitaria.

All’incontro hanno preso parte tutti i Responsabili delle Aree, Roberto Miconi per il Pronto Soccorso, Roberto Longo per la Chirurgia, Francesco Malci per la Medicina, il Responsabile dell’Ufficio Tecnico dell’OspedaleFranco Tozzi , il Sindaco Francesco Pelliccia e il Consigliere alla sanità Michele Acqui, oltre appunto al Direttore Generale Vitaliano De Salazar e il Direttore Sanitario Aziendale Domenico Bracco.

Confrontandosi su tutte le difficoltà operative e infrastrutturali, il Direttore ha comunicato di aver già richiesto alla Regione Lazio le professionalità mediche e infermieristiche necessarie per dare soluzione definitiva ai problemi di carenza di personale nei reparti.

Nel corso dell’incontro è stato inoltre illustrato il progetto di ristrutturazione che riguarderà tutto il terzo piano del nosocomio, rinnovando il reparto di medicina e aprendo la lungodegenza, in un'unica area.

Per monitorare le evoluzioni sia in termini di organico del personale sia in termini di adeguamento strutturale l’ASL con proprio atto formalizzerà una commissione operativa per l’ospedale di Subiaco in cui saranno presenti, oltre alla Direzione Generale, il Sindaco o suo delegato, uno tra i responsabili dei reparti e il Responsabile dell’Ufficio tecnico.

Crediamo - ha commentato De Salazar – che la missione di questo ospedale sia rispondere con efficacia all’emergenza - urgenza. Crediamo nell’importanza dell’attività chirurgica ordinaria dell’ospedale che deve essere in grado di sopperire sia agli interventi programmati sia alle emergenze. Non conosco mezze misure. Gli ospedali dell’Azienda devono essere in grado di dare risposte piene. Dobbiamo migliorare e con il supporto della Regione Lazio lo faremo”.

Si è inoltre preso atto che i macchinari per la ventilazione assistita, come da richiesta dello scorso 14 dicembre, sono stati riattivati e sono funzionanti ed è stata data immediata disposizione per l’adeguamento dei percorsi e della segnaletica interna ed esterna. Lunedì l’Azienda ha annunciato di iniziare la progettazione per procedere all’installazione entro qualche settimana.

Siamo tutti soddisfatti dell’incontro – ha commentato il Sindaco Francesco Pelliccia– ma ora con la commissione operativa saremo costantemente vigili sull’operato dell’Azienda e della Regione. Adesso che la direzione ASL considera Subiaco importante, ci aspettiamo decisi miglioramenti e passi in avanti concreti.

Tutti i presenti e gli operatori hanno accolto con soddisfazione l’incontro, molto concreto ed operativo, constatando l’evidente cambio di attenzione sul nosocomio di Subiaco.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto di lusso importate dall'estero, truffati politici e calciatori di caratura nazionale. 9 arresti in Ciociaria

  • Tre quintali di carne, pesce e salumi sequestrati al mercato. Ambulanti ciociari si scagliano contro i vigili urbani

  • Ecco il primo Burger King a Frosinone, apertura entro fine novembre

  • Fiuggi, botte alla mamma. Due sorelline la salvano con una videochiamata alla nonna

  • Omicidio Morganti, concessi i domiciliari a Paolo Palmisani. Tornerà a casa con il bracciale elettronico

  • Cassino, è Antonio Pecchia il disabile trovato morto in casa (foto e video)

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento