Valmontone, Alessio Cerci dallo stadio dei Gelsi al Maracanà di Rio de Janeiro. La soddisfazione del sindaco Latini

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: “Vedere ieri sera il nostro concittadino Alessio Cerci calcare il campo del mitico stadio di Rio de Janeiro, del Maracana’, dove Pelé scrisse la storia del calcio, mi riempie di orgoglio, a nome di tutti i cittadini di...

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: “Vedere ieri sera il nostro concittadino Alessio Cerci calcare il campo del mitico stadio di Rio de Janeiro, del Maracana’, dove Pelé scrisse la storia del calcio, mi riempie di orgoglio, a nome di tutti i cittadini di Valmontone. Vedere in campo quel giovane calciatore, un ragazzo come tanti qui a Valmontone, ci conferma che nello sport, come nella vita di tutti i giorni, l’impegno e la serietà vengono ripagati”.

Lo dichiara il sindaco di Valmontone, Alberto Latini, all’indomani dell’esordio con la maglia azzurra, alla IX edizione della Confederations Cup, di Alessio Cerci, il calciatore valmontonese che milita nel Torino e nella Nazionale di calcio.

“Da sindaco – prosegue Latini - mi preme evidenziare che Alessio, calcisticamente parlando, è cresciuto ed ha mosso i primi passi sull’erba del campo dei Gelsi. E’ anche per lui, e per consentire ai nostri bambini di avere le stesse opportunità, che questa Amministrazione intende recedere dall’iter avviato per la cessione di quell’impianto sportivo con l’obiettivo di reperire le risorse necessarie a metterlo a norma e riaprirlo alla pratica sportiva dei valmontonesi”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Ad Alessio Cerci, e alla sua famiglia – aggiunge il vice sindaco Eleonora Mattia - vanno i migliori auguri di tutta l’Amministrazione comunale per questo evento storico per la nostra città, con la speranza che l’avventura brasiliana sia quanto più lunga e proficua e regali a tutti noi gioie e soddisfazioni”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' morto Guglielmo Mollicone, il padre che non ha smesso mai di lottare per la verità

  • Scontro frontale tra due auto lungo la Cassino-Formia: muore l'89enne Silvana Pellecchia

  • Maxi blitz, ecco chi sono gli arrestati a capo della banda di spacciatori (foto)

  • Cassino, si barrica in un bar e ferisce al volto un carabiniere

  • Muore a 58 anni il carabiniere Vito Antonio De Vita. Lunedì i funerali

  • Supera l'auto della Polizia Provinciale, ma la multa per eccesso di velocità viene annullata perché illegittima

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento