Valmontone, primi viaggi per gli uomini del Sindaco Latini. E. Mattia in Germania per la conferma del gemellaggio con Weiler, Ollioules e Benifaiò

Uno straordinario esempio di visione europeista per quattro comuni di quattro paesi dell’Ue che, lo scorso weekend, si sono ritrovati a condividere prospettive su temi delicati, primo fra tutti quello del lavoro. L’occasione è stata offerta dalla...

Uno straordinario esempio di visione europeista per quattro comuni di quattro paesi dell’Ue che, lo scorso weekend, si sono ritrovati a condividere prospettive su temi delicati, primo fra tutti quello del lavoro. L’occasione è stata offerta dalla celebrazione della sottoscrizione del gemellaggio tra Weiler-Simmerberg-Ellhofen, in Germania, e la città francese di Ollioules (Provenza). E’ stato il sindaco della città bavarese, Karl-Heinz Rudolph, ad invitare il Comune di Valmontone, con cui è gemellato ufficialmente dal 2008, alla manifestazione, insieme ai rappresentanti della cittadina di Benifaiò (Spagna) con cui Valmontone è a sua volta gemellato. Un incontro a quattro che ha offerto spunti di confronto e di programmazione particolarmente importanti.

A rappresentare Valmontone c’era il vice sindaco, Eleonora Mattia, giunta in Germania con Sigrid Vogler (interprete, originaria di Weiler), e i due valmontonesi Paolo Annunziata e Fiorella Moffa, amici del sindaco tedesco e responsabili di varie iniziative dall'inizio di questo gemellaggio. Dalla Spagna, oltre al sindaco Amparo Arcis Martinez, accompagnata dal marito, è arrivata anche Luisa Soler del Comitato Gemellaggio, mentre per la cittadina francesce una delegazione di 60 persone ha accompagnato il sindaco Robert Beneventi.

“E’ stata un’esperienza bellissima – afferma Eleonora Mattia – che ci ha consentito di affrontare, insieme agli altri tre sindaci, questioni importanti che accomunano tutti. Penso, in particolare, al convegno su ‘Disoccupazione e mancanza di mano d'opera specializzata: una proposta di risoluzione attraverso una rete dei comuni gemellati’, che ci ha visto discutere insieme al consigliere regionale Eberhard Rotter e ai rappresentanti della Camera per l'Industria ed il Commercio Regionale e di varie banche locali. Come pure al confronto che abbiamo avuto sull’Europa di domani, con scambi di esperienze e suggerimenti per il futuro. Momenti che ci hanno visto condividere delle tesi che ci porteranno ad arricchire di contenuti questi gemellaggi che, con le nuove disposizione dell’Ue, non sono solo un atto simbolico ma offrono prospettive importanti ai comuni che ne fanno parte”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I dettagli del tentato omicidio. Dopo la discussione, lo sparo alla testa mentre era in auto

  • Fiuggi, spaccio tra i vicoli del centro anche a minorenni. Ecco chi sono i quattro arrestati

  • Incidente alla stazione di Ceccano, una persona finisce sotto al treno

  • Piedimonte, in carcere per anni da innocente ottiene il risarcimento dei danni

  • Pensava di essere povero, invece era titolare di ben nove ditte di trasporti, disabile raggirato

  • Weekend in Ciociaria, cosa fare sabato 7 e domenica 8 dicembre

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento