Viticuso, la strada verso il Molise diventa provinciale e godrà di 135.000 euro

Definito dopo 15 anni il passaggio alla Provincia di Frosinone dell'arteria comunale che arriva a Conca Casale (Isernia), per cui è previsto un maxi-progetto di manutenzione e messa in sicurezza

La foto celebrativa lungo la provincializzata Strada tra Viticuso e Conca Casale

Nella mattinata di mercoledì 4 marzo, a quindici anni dall'avvio della relativa procedura, è stata ufficializzata la provincializzazione del tratto di strada tra Viticuso e Conca Casale (Isernia), ossia tra la cittadina più orientale del Lazio e il confine con il Molise

L'arteria, che parte dal Km. 13+122 della SP 41 "Sant'Elia-Vallerotonda"-Secondo Tronco, è stata consegnata così dal Sindaco viticusano Edoardo Fabrizio alla Provincia di Frosinone, rappresentata dal Consigliere Germano Caperna, delegato alla viabilità, nonché dal Dirigente del Settore Michele Secondini e dal geometra Antonino Caparelli.  

Il Primo Cittadino Fabrizio, dal canto suo, ha ringraziato "la Provincia di Frosinone per l’attenzione mostrata verso il territorio, sia per quanto concerne la parte operativa, sia per la parte politica, esprimendo un sentito riconoscimento nei confronti dell’Amministrazione guidata dal Presidente Pompeo." 

Dalla Provincia di Frosinone

"Con l’atto di oggi - commentano all'unisono il Presidente dell'amministrazione provinciale Antonio Pompeo e il consigliere Caperna - la Provincia assume ufficialmente la competenza su un tratto di collegamento tra Lazio e Molise, sempre molto trafficato soprattutto da quanti si recano nelle strutture sanitarie molisane".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"La Provincia - annunciano - ha già predisposto un progetto di esecuzione dei lavori per circa 135.000 euro che comprendono il rifacimento di un tratto del piano viabile, l’ampliamento di un altro tratto, l’installazione di barriere di sicurezza e la segnaletica orizzontale e verticale. Si amplia, dunque, la competenza della Provincia sulla viabilità del territorio, per la quale risultano ancora più importanti ed essenziali i finanziamenti straordinari sbloccati di recente dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore fatale lungo la strada per Montecassino, muore Enio Spirito

  • Ceccano, è Marcello Pisa il morto trovato nel carrello. Nuovi dettagli raccapriccianti

  • Pontecorvo, muore giovane finanziere, comunità sotto choc

  • Ceccano, Marcello Pisa morto non lontano dal carrello in cui è stato trovato

  • Scandalo alla Croce Rossa, il presidente denuncia ammanchi per 300 mila euro

  • Amazon a Colleferro, al via la selezione per i magazzinieri. Ecco come fare per candidarsi

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento