ASD Sora calcio, la Juniores tra le migliori 4 del Lazio

La giovane formazione bianconera espugna con un netto 3-0 il campo dell'Audace nel ritorno dei quarti di finale del Torneo Elio Tortora e dopo la sconfitta interna per 3-4 dell'andata si qualifica per le semifinali

Grande risultato della Juniores del Sora Calcio, che espugna con un netto 3-0 il campo dell'Audace nel ritorno dei quarti di finale del Torneo Elio Tortora e dopo la sconfitta interna per 3-4 dell'andata si qualifica per le semifinali, entrando nell'elite delle migliori 4 formazioni under 19 del Lazio.

Buon inizio dei padroni di casa, che sfiorano il gol, ma Danilo Ferrari fa buona guardia tra i pali con alcune ottime parate. L'arbitro annulla un gol per parte e il primo tempo si chiude sullo 0-0. Nella ripresa la gara sembra scivolare verso il nulla di fatto, ma l'ingresso in campo di Alessio Luiso mette in crisi la retroguardia dell'Audace. Al 78' il vantaggio bianconero con il solito Leonardo La Rocca, che trafigge il portiere con un diagonale. Per la qualificazione però serve un'altra rete e all'85' ci pensa Andrea Campoli con un eurogol all'incrocio dei pali. L'Audace subisce il colpo e al 90' Luiso finalizza una ripartenza e mette il sigillo con la rete del 3-0 che proietta in semifinale il Sora. Gara di andata sabato 8, ritorno martedì 11, con i campi ancora da definire.

"E' stata una grande vittoria - commenta il mister bianconero Luigi Lucchetti - dopo un primo tempo sofferto. Dentro lo spogliatotio ho parlato ai ragazzi, dicendo loro di stare tranquilli e che se avessero segnato un gol molto probabilmente avremmo portato la partita a casa, grazie alla nostra eccelsa condizione fisica, per cui ringrazio il prof. Ivan Di Pietra per il lavoro svolto durante la stagione insieme al preparatore dei portieri Giuseppe Santoro. Nel secondo tempo ci siamo abbassati, aspettando l'avversario e l'ingresso in campo di Luiso ha spaccato la partita e nel finale siamo riusciti a segnare i tre gol che ci danno la qualificazione in semifinale, un risultato importante che ci pone tra le migliori quattro squadre juniores del Lazio. Un bravo e un grazie ai ragazzi, che si allenano quasi tutti i giorni da agosto ad oggi. Avevamo in campo ben sei 2001 e 10/11 della squadra erano sorani. Sono un patrimonio importante per Sora e il Sora che spero non vada disperso, indipendentemente da chi ci sarà a gestire questa società la prossima stagione".

Potrebbe interessarti

  • Coop, ultima settimana di attività: chiusura fissata per il 22 giugno

  • Incendio alla Mecoris, livelli di Pm10 alti. Chiusi gli uffici pubblici e stop alle attività private

  • Ha pedalato per 19 ore di seguito lungo i tornanti di Montecassino, è record

  • Il Lazio Pride? Una partenza con il botto

I più letti della settimana

  • Brucia azienda di smaltimento rifiuti speciali, nube nera su Frosinone. Aria irrespirabile

  • Colleferro, ispettore di Polizia si sente male in commissariato e muore in ospedale

  • Ceprano, giornalista muore dopo essere stata al pronto soccorso, sequestrata la salma

  • Strangolagalli, imprenditrice di 47 anni, schiacciata da un muletto, una morte tinta di giallo

  • Alatri, scopre il tradimento del marito e armata di bastone tende un agguato alla rivale

  • Un chilo di cocaina nascosto nell'auto, arrestato un insospettabile cinquantenne

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento