L' ASD Sora calcio si prepara per la trasferta di Ausonia

Un vero e proprio spareggio per il secondo posto e quindi i playoff nazionali, mentre la vetta, occupata dal Tor Sapienza, è lontana 5 punti

Dopo la lunga pausa riprende il campionato di Eccellenza girone B con la 32esima giornata in cui il Sora Calcio è impegnato nella trasferta di Ausonia (ore 11) contro i locali della Polisportiva Insieme degli ex Berardi e Giustini, appaiati in classifica ai bianconeri a quota 50 punti.

Un vero e proprio spareggio per il secondo posto e quindi i playoff nazionali, mentre la vetta, occupata dal Tor Sapienza, è lontana 5 punti. Mister Antonio Tersigni deve fare a meno degli squalificati Faiola e Reali, dovendo così ridisegnare il centrocampo. "Saremo privi di due giocatori fondamentali come Faiola e Reali, squalificati, oltre all'infortunato Pellino - commenta alla vigilia il direttore sportivo del Sora Francesco Pistolesi -, tre assenze veramente pesanti per noi. Andremo comunque ad Ausonia a giocarci la partita, consapevoli di aver raggiunto l'obiettivo stagionale e senza niente da perdere. La pressione è tutta sull'Insieme Ausonia, che è partita per vincere il campionato ed ha una rosa importante. Loro sono obbligati a vincere per continuare a sperare nei primi due posti". 

La gara sarà diretta dall'arbitro Fabrizio Ramondino di Palermo, coadiuvato dagli assistenti Alessandro Samà e Simone Morlacchetti, entrambi di Roma 2.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arce, 42enne trovato privo di vita in un'auto. Ecco chi è la vittima

  • Cassino, è Guido Luciano il giovane trovato morto in un appartamento di via Garigliano

  • Mercoledì i funerali del camionista Francesco Spaziani, morto mentre si trovava in Francia

  • Finti posti di lavoro per truffare lo Stato, nuovamente arrestati Marco e Marcello Perfili

  • Alatri, Francesco Scarsella accusato di omicidio stradale sconterà la pena ai domiciliari

  • Mette due camionisti in cassa integrazione per assumerne altri in nero, imprenditore ciociaro sotto processo

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento