L' Assitec Volleyball Sant'Elia espugna il Palaflorio di Bari contro la PVG Pharma Volley Giuliani

Un successo importantissimo che non da' la certezza matematica della permanenza in serie B1 ma che rappresenta un bel passo in Avanti verso l'obiettivo

L'Assitec Volleyball Sant'Elia espugna il Palaflorio di Bari e fa suoi i tre punti in palio nella sfida salvezza contro la PVG. Ottima la prova delle ragazze di coach Luca D'Amico che hanno battuto, domenica scorsa per 3-1 (25-19 25-20 20-25 25-20) PVG Pharma Volley Giuliani, in terra pugliese. Un successo importantissimo che non da la certezza matematica della permanenza in serie B1, ma che rappresenta un bel passo in avanti per il raggiungimento di tale obiettivo.

La classifica

La seconda vittoria consecutiva di capitan Gatto e compagne permette all'Assitec di consolidare il nono posto nella classifica generale del girone D. Ora, il team santeliano a 5 punti di vantaggio su Bari e Lamezia e ben 7 sul fanalino di coda Palmi. A due punti invece l'ottava posizione, occupata da Volleyrò Casal dei Pazzi che ha però una partita in più e che riposerà la prossima giornata, quando l'Assitec affronterà, in casa, Santa Teresa di Riva, sesta forza del campionato. Una partita che considerato il gioco espresso nelle ultime giornate dalle "pollette" potrebbe essere fonte di altri punti fondamentali per la salvezza della squadra gialloblu.

La gara

Ha iniziato con il piglio giusto la partita contro Bari L'Assitec che nel primo set si è portata subito in vantaggio 10-2. Un vantaggio consistente che le pollette hanno mantenuto fino al 21-16. Poi due punti consecutivi di Cariello riportano PVG in corsa per il set. Ma Botarelli due volte, un muro di Murri e un bel diagonale di Giglio fissano il primo parziale sul 25-19 per il team santeliano Il secondo set è la fotocopia del primo con l'Assitec a macinare gioco: Gatto distribuisce in maniera egregia, Botarelli, Murri, Afeltra, D'Arco e Giglio mettono a segno punti a ripetizione. In difesa, ottima la prova del libero Elitza Krasteva. Il secondo parziale finisce cosi 25-20 per l'Assitec.  Per la prima volta in vantaggio Pharma Giuliani nel terzo set sul 5-3. Ace e primo tempo di Piemontese: 7-5. Sant’Elia riesce però a riaggancia Pvg sul 11-11. Lotta punto a punto sino al 19-19. Poi un diagonale di Cariello, seguito da due muri vincenti di Labianca, portano Bari sul 23-19 che conquista il set 25-20.  Nel quarto set l'Assitec torna ad imporre il proprio gioco. Grazie ad un ace ed a un muto di capitan Gatto, il team santeliano va avanti 8-4. Bari riesce a recuperare fino al al 12-12. Poi Sant'Elia scappa di nuovo grazie anche ad un po di imprecisione in difesa delle "foxes". Due muri, di Afeltra e Murri fissano il parziale sul 22-16. D'Arco in diagonale e una fast di Labianca fissano il punteggio sul 23-17. Poi due punti consecutivi per Bari. Botarelli ristabilisce le distanze. Infine, Murri "blocca" l'attacco in diagonale di Cariello e mette a terra la palla che regala la vittoria all'Assitec (25-20). 

Il commento di coach D'Amico

"Devo fare innanzitutto i complimenti alle nostre ragazze - ha detto Coach Luca D'Amico - hanno giocato un'ottima partita contro un avversario agguerrito e che voleva fare bella figura davanti al suo pubblico. Siamo riusciti ad indirizzare bene l'incontro e a tenere il pallino del gioco. C'è stato un piccolo calo di tensione nel corso del terzo set, ma già all'inizio del quarto le ragazze hanno di nuovo giocato con la determinazione giusta. La vittoria si domenica è stata molto importante. Un successo grazie al quale distanziamo i nostri diretti avversari nella lotta alla salvezza. Ora abbiamo 5 punti di vantaggio su Bari e Lamezia, 7 invece su Palmi. Insomma una situazione che ci lascia ben sperare per il proseguo del campionato. Non dobbiamo abbassare la guardia però perchè ogni partita sarà ricca di insidie e l'obiettivo salvezza sarà raggiunto soltanto quando la matematica ce ne darà certezza. Sabato, al PalaAssitec, affronteremo un'altra squadra molto forte, Santa Teresa, che non sta attraversando un momento molto felice, ma verranno sicuramente da noi con il coltello tra i denti. Servirà una prestazione importante per fare punti. Daremo il massimo, senza paura, per regalare una bella partita anche ai nostri tifosi". Ha concluso coach Luca D'Amico.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bomba d’acqua nel nord della Ciociaria e tra Colleferro e Valmontone (video)

  • Cassino, è Guido Luciano il giovane trovato morto in un appartamento di via Garigliano

  • Ceccano, riprende la moglie con una telecamera mentre fa sesso con un altro, incriminato per stalking

  • Cassino, il video virale del rapper nigeriano che 'vola' mentre canta le bellezze della città

  • Mercoledì i funerali del camionista Francesco Spaziani, morto mentre si trovava in Francia

  • Finti posti di lavoro per truffare lo Stato, nuovamente arrestati Marco e Marcello Perfili

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento