Atalanta-Frosinone, le pagelle dei canarini: si salvano in pochi

Queste le nostre pagelle giallazzurre per la gara contro l'Atalanta

Cristian Molinaro (foto Frosinone calcio)

Il Frosinone esce sconfitto per 4-0 dall'Atleti Azzurri. Una buona prestazione, nonostante lo 0-1 finale, nella prima frazione di gioco, con Ciano vicino al gol in due circostanze. Nel secondo tempo però il maggior tasso tecnico dei nerazzurri e la miglior condizione fisica sono emersi ed hanno determinato il 4-0 finale. Ma Andiamo a scoprire le pagelle dei canarini.

Sportiello 6: incolpevole sui 4 gol incassati, ne salva almeno un paio con interventi puliti e sicuri.
Goldaniga 5: dalla sua parte agisce un certo Gomez e può davvero poco per contrastarlo. Non è però il peggiore nel pacchetto arretrato.
Salamon 5: sembra molto macchinoso nei movimenti. Il 3 a 0 nasce da un suo mancato intervento sul Papu Gomez. Viene saltato spesso e volentieri con estrema facilità.
Krajnc 5: buon primo tempo, ma nel secondo affonda con tutta la baracca.
Zampano 5: tanta corsa ma quasi sempre fine a se stessa. Dalla sua parte l'Atalanta attacca di più e spesso si trova in inferiorità numerica.
Chibsah 5.5: uno dei pochi che sembra già in condizione. Cerca di contrastare come può un centrocampo decisamente di qualità superiore.
Maiello 5: tanti passaggi sbagliati, anche banali. Ancora lontano parente dal calciatore che conosciamo bene.
Hallfredsson 6: insieme a Ciano il migliore nel Frosinone, specie nel primo tempo. Collante tra difesa e attacco. Cala nella mezz'ora finale.
Molinaro 4.5: peggiore in campo nei giallazzurri. Sbaglia uno stop banale in occasione dell'1a0 e perde Hateboer sul 2-0 che di fatto chiude la partita. Da un calciatore della sua esperienza ci attendiamo decisamente altro.
Ciano 6.5: l'unico pericoloso. Prima prende un palo a portiere battuto, poi con una punizione delle sue dà ai tifosi canarini l'illusione del gol colpendo l esterno della rete. Sfortunato.
Perica 5: Bisogna dire che gioca  isolato, ma non tiene un pallone. Non riesce mai a prevalere sui difensori bergamaschi. Unica giocata degna di nota l'assist sul palo di Ciano.

Soddimo, Matarese e Pinamonti  SV: entrano quando ormai la gara è finita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassinate, muore a quarant'anni mentre guarda la tv

  • Fiuggi, polemica social per la battuta infelice di Max Tortora ai “Soliti Ignoti”

  • Coronavirus a Colleferro, una giornata di allarmismi ingiustificati. Ecco cosa è successo

  • Cassinate, nonna Teresa muore di crepacuore a distanza di poche ore dall'adorato nipote

  • Coronavirus, dallo "Spallanzani'' azzerano per ora anche i presunti casi di Frosinone

  • Inchiodato l'autore del pestaggio al Fornaci Village

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento