Atletica leggera, domenica 25 a Roma la decima edizione della corsa di Miguel

Grande affluenza di giornalisti, di dirigenti sportivi e di addetti  ai lavori nella sede dell’Università di Roma Foro Italico per la presentazione della 16esima edizione della Corsa di Miguel, la gara di 10 chilometri organizzata dal Club...

Grande affluenza di giornalisti, di dirigenti sportivi e di addetti ai lavori nella sede dell’Università di Roma Foro Italico per la presentazione della 16esima edizione della Corsa di Miguel, la gara di 10 chilometri organizzata dal Club Atletico Centrale.

Alla presentazione sono intervenuti il presidente del Coni Nazionale Giovanni Malagò, il presidente della Fidal Nazionale Alfio Giomi, l’Assessore allo Sport di Roma Capitale On. Paolo Masini, il Ministro dell’Ambasciata Argentina Carlos Cherniak, il presidente dell’Uisp Nazionale Vincenzo Manco, il presidente del Coni Lazio Riccardo Viola e il presidente della Fidal Lazio Col. Fabio Martelli. L’EVENTO - Domenica 25 gennaio si disputerà la sedicesima edizione della Corsa di Miguel, la dieci chilometri dedicata a Miguel Benancio Sanchez, podista e poeta vittima del regime militare argentino nel 1978. L’evento, organizzato dal Club Atletico Centrale di Roma con il patrocinio di Roma Capitale, della Regione Lazio e la collaborazione dell’Ambasciata della Repubblica Argentina in Italia e di quella presso la Santa Sede, lo scorso anno ha ritoccato ancora il record italiano di arrivati per una corsa su strada su questa distanza (sono stati in 4.674 a tagliare il traguardo della competitiva nel 2014). La partenza della gara avverrà dal piazzale della Farnesina alle ore 9.30 (ritrovo ore 8.00), mentre l’arrivo è fissato all’interno dello Stadio dei Marmi “Pietro Mennea”, con un percorso che presenta importanti novità rispetto allo scorso anno. Torna anche la “Strantirazzismo”, la 4km non competitiva con partenza dal Ponte della Musica e arrivo proprio allo Stadio dei Marmi. Confermata la partnership con Mizuno Italia, sponsor tecnico per il secondo anno consecutivo. Preziosa anche la collaborazione con CONI Servizi e FIDAL. La Corsa di Miguel verrà ripresa dalle telecamere di Rai Sporte trasmessa in differita nella giornata di domenica 25 gennaio. LA COMPETITIVA – Il percorso della sedicesima Corsa di Miguel presenta importanti novità rispetto allo scorso anno. Dopo la partenza dal piazzale della Farnesina e il passaggio sui lungotevere con l’attraversamento di Ponte Duca d’Aosta (km 1) e Ponte Risorgimento (km 3), il tracciato si sposta infatti sulla pista ciclabile di via Capoprati. Poi l’attraversamento di Ponte Milvio (km 6), simbolo della Corsa di Miguel e passaggio tra i più suggestivi, tornato a far parte del percorso dopo un anno di assenza. Infine, dopo il secondo tratto su Ponte Duca d’Aosta, un tracciato finale all’interno del Parco del Foro Italico, molto più scorrevole e lineare che in passato, con passaggio sul carrabile dello Stadio Olimpico e ingresso nello Stadio dei Marmi. All’arrivo ristoro assicurato per tutti i podisti, grazie alla collaborazione del Parco della Sila e del caseificio Paese. Lungo il percorso intrattenimento musicale assicurato dalla Banda delle Ferrovie dello Stato al Ponte della Musica e daMuSa Etnica dell’Università La Sapienza all’Ingresso Curva Sud dello Stadio Olimpico. Le iscrizioni saranno aperte fino alle ore 20 di lunedì 19 gennaio al costo di 12 euro, prezzo rimasto invariato rispetto al 2014. Pettorali e pacchi gara potranno essere ritirati venerdì 23 gennaio (ore 9-18) e sabato 24 gennaio (ore 9-13) presso ilVillaggio della Corsa di Miguel nella Palestra Monumentale dell’Università di Roma “Foro Italico”, (in largo de Bosis 5). LA NON COMPETITIVA – La Corsa di Miguel presenta anche due eventi non competitivi aperti a tutti, sulla distanza di 10 e 4 chilometri. La non competitiva di 10 chilometri ricalca il percorso della gara competitiva, con partenza dal piazzale della Farnesina in coda al gruppo dei podisti e arrivo nello Stadio dei Marmi. La non competitiva di 4 km, la “Strantirazzismo”, organizzata in collaborazione con l’Unione Italiana Sport Per Tutti, partirà invece alle ore 10.45 dal Ponte della Musica e percorrerà il tracciato finale all’interno del Parco del Foro Italico fino allo Stadio dei Marmi. Per i partecipanti alla Strantirazzismo il ritrovo è fissato alle ore 9 presso in piazza Mancini, dove la Pista del Ghiaccio Axel offrirà una colazione gratuita. Sarà possibile iscriversi anche in coppia aderendo all’iniziativa di Assist, il dipartimento per le attività sociali della Lega Nazionale Pallacanestro. Pagando una quota di iscrizioni speciale di 15 euro a coppia, i partecipanti riceveranno un pallone da basket che useranno lungo il percorso per palleggiare e fare passaggi. E’ possibile iscriversi alla prova non competitiva presso le edicole convenzionate con la Corsa di Miguel (elenco completo sul sito www.lacorsadimiguel.it), nel Villaggio di Miguel (venerdì 23 e sabato 24 gennaio) o direttamente la mattina di domenica 25 gennaio. (fonte ufficio stampa La Corsa di Miguel 2015).

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bomba d’acqua nel nord della Ciociaria e tra Colleferro e Valmontone (video)

  • Cassino, è Guido Luciano il giovane trovato morto in un appartamento di via Garigliano

  • Ceccano, riprende la moglie con una telecamera mentre fa sesso con un altro, incriminato per stalking

  • Cassino, il video virale del rapper nigeriano che 'vola' mentre canta le bellezze della città

  • Mercoledì i funerali del camionista Francesco Spaziani, morto mentre si trovava in Francia

  • Serrone, drammatico frontale su Via Prenestina. Tre persone ferite (foto)

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento