Biosì Indexa Sora, Fey, Nielsen e Marrazzo incontrano gli studenti dell’Istituto Comprensivo San Carlo

La docente di scienze motorie prof.ssa Leonetti "La squadra di pallavolo e la collaborazione con l'Argos Volley sono, per noi, motivo di orgoglio e gratificazione."

Stavolta è la città di Isola del Liri il centro delle attività educative targate Argos Volley: nella mattinata di mercoledì 28 febbraio, difatti, una rappresentanza bianconera si è recata presso l'Istituto Comprensivo di San Carlo (ex Baisi, zona San Carlo), per incontrare gli studenti delle medie.

Gli atleti a scuola

Gli atleti della Biosì Indexa Sora sono stati accolti in un clima festante con i giovanissimi che attendevano spasmodicamente di mettersi alla prova con i loro beniamini, soprattutto in virtù del torneo a loro dedicato. L’Oasi dei Sapori Volley Cup è entrato nel vivo della prima fase, quella che prevede gli scontri tra pari classi all’interno dell’istituto di competenza; solamente le migliori, poi, potranno accedere al secondo step, durante cui battaglieranno con gli altri istituti e avranno come tutor un giocatore della serie A, il quale metterà a disposizione dei ragazzi tutta la sua esperienza maturata sul campo, in anni di allenamenti, partite, palestra. L’appuntamento si è svolto, come sempre: dapprima il dialogo con i campioni bianconeri, nello specifico il palleggiatore Federico Marrazzo e i due schiacciatori Rasmus Nielsen Breuning e Kupono Fey, letteralmente tempestati da domande e curiosità di ogni genere, e poi la pratica, con palleggio, bagher e schiacciata e quesiti relativi proprio al gioco e alla tecnica.

Il commento della docente di scienze motorie Leonetti

Commenta così la docente di scienze motorie Maria Leonetti, responsabile del progetto per il plesso in questione: "Trovo che questi incontri siano una grandissima opportunità per i ragazzi perché offrono loro la possibilità di confrontarsi con atleti di altissimo livello, facenti pare di un'eccellenza del territorio che porta alto il nome di Sora in tutta Italia, e non solo. La squadra di pallavolo e la collaborazione con l'Argos Volley sono, per noi, motivo di orgoglio e gratificazione. I ragazzi hanno dimostrato una forte emozione. Avevano molta voglia di scambiare qualche passaggio con i loro beniamini, abituati a vederli in campo. Saremo molto entusiasti di proseguire con questa collaborazione anche negli anni a seguire, intanto una cosa è certa: finché ce ne sarà la possibilità prenderemo sempre parte al torneo Oasi dei Sapori, tanto atteso e desiderato dai ragazzi".

Una mattina all'insegna dello sport

La mattinata all'insegna dello sport si è conclusa tra autografi, foto, come da rito, ma soprattutto con un doppio in bocca al lupo: quello dei ragazzini ai giocatori volsci per la prossima partita di domenica 4 marzo contro Vibo Valentia, al PalaGlobo di Sora, e quello dei pallavolisti ai loro alunni speciali, che adesso si metteranno alla prova con i loro pari per arrivare fino in fondo alla competizione interscolastica che a breve vedrà le gare svolgersi proprio in via Ruscitto, nel tempio del volley lirense.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roccasecca, la sua moto si scontra con un'auto e muore a ventotto anni

  • Weekend in Ciociaria, cosa fare sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Giovane vola giù dal balcone in piena notte e muore sul colpo

  • Fiuggi, botte alla mamma. Due sorelline la salvano con una videochiamata alla nonna

  • Alatri, l'ultimo e straziante saluto a Marco Cialone

  • Cassino, è Antonio Pecchia il disabile trovato morto in casa (foto e video)

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento