Bologna-Frosinone 0-4, le pagelle dei canarini: Ciano e Beghetto una spanna sopra agli altri. Prestazione perfetta da parte di tutti

Il Frosinone cala il poker contro il Bologna e si porta a -1 dagli emiliani

Bologna-Frosinone (Foto Frosinone Calcio)

Il Frosinone ottiene la seconda vittoria del proprio campionato e si porta a -1 dai felsinei. Il Bologna, rimasto in 10 ad inizio partita per l'espulsione di Mattiello, si è sciolto come neve al sole agli affondi dei giallazzurri. Un rotondo 4-0 che rilancia le ambizioni del Frosinone.

Sportiello 6: compie una sola vera parata ad inizio match sul destro di Orsolini. Per il resto, uscite a presa alta sempre sicure.

Capuano 6.5: parte male nel ruolo inedito di terzo a destra, tanto da prendere subito un'ammonizione. Soffre inizialmente le percussioni di Sansone. Poi cresce con il passare dei minuti.

Salamon 6:come Capuano sembra un po' soffrire l'avvio sprint dei felsinei. Palacio è un cliente scomodo e la sua rapidità lo mette in difficoltà. Sullo 0-0 sbaglia i tempi su un'uscita dalla difesa che per poco non costa caro al Frosinone. Nel secondo tempo non sbaglia quasi nulla.

Krajnc 7: il migliore dei tre dietro. Non sbaglia praticamente nulla ed è sempre preciso e pulito negli interventi. Orsolini prima e Destro dopo, non lo impensieriscono minimamente.

Ghiglione 7: trova il primo gol in Serie A con un inserimento da ala pura. Costante spinta sulla fascia destra anche se, specie ad inizio partita, soffre un po' Sansone.

Chibsah 6.5: qualche disimpegno sbagliato di troppo, ma mette sempre il solito cuore e la solita corsa al servizio della squadra. Indispensabile per il centrocampo del Frosinone.

Maiello 7: regista e faro di questa squadra. Dominatore assoluto del centrocampo giallazzurro. Non sbaglia praticamente nulla.

Cassata 7: prende prima un pugno alla schiena da Poli, poi subisce un'entrataccia di Mattiello. Prende tante botte ma non si intimorisce e fin quando in campo, fa il ruolo da frangiflutti tra attacco e centrocampo alla perfezione.

Beghetto 7.5: appena Mattiello viene espulso, lui ne approfitta e con due accelerazioni serve due assist vincenti per i compagni. Bravo e determinante a spaccare la partita con due cross al bacio per Ghiglione prima e Ciano dopo.

Ciano 8: prima doppietta in massima serie per il talento di Marcianise. Movimento da attaccante puro in occasione del 2-0 e contropiede perfetto per il 4-0 che chiude la partita. Oltre i gol, è una spina costante nella difesa ospite. Migliore in campo in assoluto.

Pinamonti 7.5: sembra avere una calamita al posto dei piedi e quando è in possesso palla crea sempre pericoli alla difesa emiliana. Sigla il 3-0 che di fatto indirizza la partita a favore dei canarini. 

Gori 6: dà sostanza al centrocampo negli ultimi 20 minuti.

Trotta e Ciofani SV: entrano a gara ormai chiusa.

Baroni 7: la sua squadra soffre inizialmente la partenza rabbiosa dei felsinei. Una volta rimasti in superiorità numerica, i suoi ragazzi fanno girare bene la palla, sfiancando gli avversari e calando un uno-due micidiale. Il Frosinone è vivo più che mai e il merito è anche suo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto di lusso importate dall'estero, truffati politici e calciatori di caratura nazionale. 9 arresti in Ciociaria

  • Ecco il primo Burger King a Frosinone, apertura entro fine novembre

  • Cassino, schianto tra due tir lungo la superstrada, gravissimo un'autista

  • Incontra in un parco la nuova compagna del marito, la picchia e le procura un aborto

  • Sora, poliziotti presi a pugni e feriti durante un posto di blocco

  • Dopo 36 anni, niente rinnovo del passaporto per una multa da 50 mila lire

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento