Calcio, Stirpe replica a di Francesco: "fatto il possibile per un terreno di gioco adeguato"

Il tecnico della Roma, a fine partita, aveva parlato di "campo indecente"

Le critiche di Mister Di Francesco esternate subito dopo la partita di ieri tra la Roma e l'Avellino allo stadio Benito Stirpe di Frosinone: ““Il campo è indecente, questa la cosa che mi ha dato più fastidio oggi. L’importante è che non si sia fatto male nessuno, ma non si poteva giocare oggi” hanno portato alle replice di Maurizio Stirpe.

La replica 

“Il Frosinone Calcio - si legge sul sito ufficiale dei canarini - in relazione alle dichiarazioni nel post-partita del tecnico della Roma, Eusebio Di Francesco, ritiene che vadano evidenziati alcuni aspetti, necessari per ridefinire pacatamente il perimetro della questione relativa al fondo del terreno di gioco del ‘Benito Stirpe’. Ed è l’Amministratore Unico del Club giallazzurro, dottor Maurizio Stirpe, a spiegarne i termini: «La nostra Società aveva più volte sconsigliato di organizzare questa amichevole il 20 luglio a Frosinone. Per due aspetti fondamentali che mi permetto di ricordare: su quel terreno di gioco c’era stata, prima, una invasione pacifica la sera del 16 giugno scorso in occasione della promozione in serie A e quindi la sera dell’8 luglio al ‘Benito Stirpe’ si era tenuto il Latin Awards 2018 con migliaia di persone assiepate sul campo».

Il dottor Stirpe aggiunge e chiude: «Nonostante tutto, abbiamo fatto il possibile per mettere a disposizione un terreno di gioco adeguato. Ma certe tempistiche di natura prettamente tecnica non possono venire compresse. D’altronde non vi è stato alcun sopralluogo per valutare le condizioni del terreno di gioco e quindi mi sento di poter dire che forse è stato inutile nel post-partita alimentare questo tipo di polemiche. Tutto questo lo puntualizziamo con la stima e l’amicizia di sempre».

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimba tolta alla madre, irruzione dei poliziotti nella casa famiglia

  • Arce, 42enne trovato privo di vita in un'auto. Ecco chi è la vittima

  • Suora indagata, un'altra mamma racconta: "faceva dormire mia figlia nel letto intriso di urine"

  • Marco Luccarelli è scomparso da una settimana. L'appello del padre: "aiutatemi a ritrovare mio figlio"

  • La moglie muore in ospedale, il marito indagato per maltrattamenti e lesioni

  • “Vivo con le volpi dentro casa”. Con i lavori al polo logistico colleferrino gli animali scappano in cerca di cibo (video)

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento