Calcio, Vis Artena – Lanusei finisce a rete inviolate. Sesto risultato utile per i rossoverdi

La marcia verso la salvezza procede a gonfie vele

Continua la marcia verso la salvezza della Vis Artena, che nel pomeriggio di domenica ha ottenuto il sesto risultato utile consecutivo pareggiando 0 a 0 contro il Lanusei. Al 4’ Delgado ci prova direttamente da calcio d’angolo: la palla lambisce il palo e termina fuori alla destra del portiere. Al 12’ il Lanusei è pericoloso in area rossoverde, con Papini che ha mancato il tocco vincente. Al 13’ ancora sardi pericolosi in area rossoverde: una serie di rimpalli fortunosi hanno creato occasioni per Papini, Manca e Ladu, bravi i difensori della Vis Artena a respingere ogni occasione. Al 23’ Attili si gira in area e calcia: Manni blocca facilmente. Nel secondo tempo l’unica azione da registrare è avvenuta al 10’ con Delgado su calcio di punizione dai 20 metri con la palla che ha sfiorato il palo alla sinistra di La Gorga.  

Tabellino

Vis Artena (1-4-3-1-2): Manni, Sarcone, Palombi (34’ pt Nannini), Chinappi, Paolacci, Pagliaroli (40’ st Cerbara), Sabelli, Delgado, Cataldi, Cericola, Sakaj. A disposizione: Tocci, Tordella, Montesi, D’Angeli, Esposito, Gori, Vergine. Allenatore: Campolo.

Lanusei (1-4-3-1-2): La Gorga, Spinelli (33’ st Corsaro), Carta, Mastromarino (36’ st Capua), Lazzazzera, Manca, Novembre, Attili, Ladu, Papini (40’ st Floris). A disposizione: Macci, Bruno, Coglitore, Mazzone, Mentana. Allenatore: Gardini.

Arbitro: Michael Porto sezione di Mestre; Assistenti: Vincenzo Abbinante sezione di Bari e Ivan Denisov sezione di Bari.

Ammoniti: Paolacci, Sabelli, Lazzazzera, Ladu.

Angoli: 5 (V); 2 (L).

Recupero: 3’ pt; 3’ st.

Spettatori: 300 circa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la nuova mappa del contagio ridisegnata dalla Prefettura di Frosinone

  • Coronavirus, test rapidi per tutti: la Regione Lazio invoca un'unica strategia nazionale

  • Coronavirus, infermiera positiva 'evade' dalla quarantena e torna al lavoro in ospedale

  • Cassinate, esplode una bomba da guerra in un campo dove bruciavano sterpaglie

  • Coronavirus, trend dei contagi stabile in Ciociaria. Una 15enne trasferita da Frosinone al Bambino Gesù

  • Coronavirus, contagi raddoppiati in poche ore a Valmontone

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento