Calciomercato - La situazione in casa Frosinone

Saranno giorni importanti per far nascere il nuovo Frosinone che dovrà lottare per tornare in massima serie

Archiviata l'amara stagione che ha portato alla retrocessione in Serie B, il Frosinone deve ora mettere apposto alcune cose per essere di nuovo tra le protagoniste del campionato cadetto. La prossima settimana sarà molto importante per capire da chi e da come i ciociari dovranno ripartire. C'è da valutare anche la posizione di Baroni che, da quanto ci risulta, difficilmente rimarrà sulla panchina frusinate. 

La rosa canarina analizzata reparto per reparto

Per quanto riguarda la rosa, il Frosinone perderà molti calciatori visto la retrocessione in cadetteria. Infatti, durante lo scorso calciomercato, sono stati acquistati molti giocatori in prestito con obbligo di riscatto in caso di salvezza, e, visto l'obiettivo sfumato, sono destinati a tornare alla squadra di appartenenza. Andiamo ad analizzare reparto per reparto:

Portieri - tornerà all'Atalanta Sportiello. Rimarranno invece in giallazzurro Bardi e Iacobucci.

Difensori - qui ci saranno quattro calciatori che lasceranno la Ciociaria, ovvero: Goldaniga che tornerà al Sassuolo, Ghiglione al Genoa, Salamon alla SPAL e Simic al Milan. Rimarranno in rosa Ariaudo, Brighenti, Capuano, Krajnc e Zampano.

Centrocampisti - i calciatori che abbandoneranno la Ciociaria saranno Cassata, Valzania e Viviani, che torneranno rispettivamente al Sassuolo, Atalanta e SPAL. I centrocampisti che sono sotto contratto con il club giallazzurro sono: Beghetto, Chibsah, Gori, Maiello e Paganini.

Attacco - Il reparto offensivo si priverà di Pinamonti che tornerà all'Inter, mentre rimarranno in giallazzurro Ciano, Ciofani, Dionisi e Trotta.

Ritorni - Ci saranno anche i ritorni dai rispettivi prestiti di Besea, Citro, Matarese e Volpe.

Scadenza contratto - Paolo Sammarco e Cristian Molinaro hanno il contratto in scadenza e difficilmente gli verrà rinnovato.

Saranno giorni importanti con alcuni calciatori sotto contratto che sicuramente partiranno, con qualche giocatore a fine prestito che potrebbe anche tornare. Il nuovo Frosinone sta per nascere e deve essere, a detta del presidente Stirpe, pronto a competere per le prime posizioni.

Guarda lo sport live e on-demand su DAZN
Comincia il tuo mese GRATIS!

Potrebbe interessarti

  • Tecnici Acea tentano di entrare in una stradina privata, si mette di traverso con l’auto e li blocca

  • Alatri, migliaia di lettere di messe in mora per l'acqua non pagata. Il sindaco scrive ad Acea

  • Paliano, un curatore fallimentare per gestire l’ex Parco uccelli della Selva?

  • Incendio Mecoris, gli esiti da Tor Vergata: assenza di diossina nei terreni

I più letti della settimana

  • Precipita dal sesto piano dell'ospedale di Frosinone e muore

  • Si ribaltano con l'auto mentre vanno al mare. Due ragazzi di Paliano in gravi condizioni

  • Piedimonte, sbaglia bus e viene preso a calci e pugni dall'autista, il video diventa virale

  • Remo Lanzi, esce di casa per cercare un po’ di refrigerio. Trovato morto tra la vegetazione

  • Bimbo di tre anni azzannato alla testa da un cane maremmano

  • Ceprano, lei si rifiuta di avere rapporti sessuali e lui tenta di strangolarla

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento