Centro Calcio Rossonero, gli Allievi schiantano la capolista – Marini: «Una delle migliori partite»

«Non so se è stata la migliore, ma certamente una delle più belle partite». Il tecnico degli Allievi provinciali del Centro Calcio Rossonero, Fabio Marini, è raggiante dopo il successo interno della sua squadra contro la capolista Pro Calcio...

Centro Calcio Rossonero, gli Allievi schiantano la capolista – Marini: «Una delle migliori partite»

«Non so se è stata la migliore, ma certamente una delle più belle partite». Il tecnico degli Allievi provinciali del Centro Calcio Rossonero, Fabio Marini, è raggiante dopo il successo interno della sua squadra contro la capolista Pro Calcio Cecchina. Una vittoria netta, limpida, senza discussioni come testimonia il 3-0 finale.

«Già nel primo tempo, chiuso sullo 0-0, avevamo avuto delle ghiotte possibilità di passare in vantaggio – racconta Marini -, ma ci era mancato un pizzico di precisione. Nella ripresa dopo 53'' il nostro Marzio Assisi, su assist del fratello Flavio, ha segnato il gol dell'1-0 e da quel momento abbiamo dominato in tutto e per tutto bissando con un gol di Duraj e chiudendo i conti nel finale con Sasso. Il secondo tempo è stato praticamente perfetto, anche se il momento decisivo è stato il gol dell'1-0». Marini si rammarica perché la sua squadra non riesce sempre a esprimersi su questi livelli. «Questi ragazzi sono un po' pazzerelli – sorride l'allenatore -, sono capaci di fare qualsiasi cosa e alternano grandi prestazioni a gare deludenti. Il successo sulla prima in classifica, che si aggiunge a quello sul campo del Selva dei Pini attuale seconda forza del girone, può portarci entusiasmo e convinzione. Speriamo di riuscire a trovare continuità perché, anche se è molto difficile, il terzo e il quarto posto potremmo ancora centrarli e significherebbe aver fatto un ottimo campionato». A maggior ragione se si pensa che Marini è subentrato in corsa e pian piano ha plasmato questo gruppo a sua immagine. «I ragazzi stanno crescendo, ma devono continuare a lavorare» martella l'allenatore che è già proiettato sulla prossima sfida. «Saremo ospiti dell'Omc Roma che all'andata ci inflisse un pesante 4-1. Quel giorno, come dicevo in precedenza, presentammo una delle nostre facce peggiori e loro furono bravi ad approfittarne. Mi aspetto un riscatto rispetto a quella partita e un segnale di continuità dopo la gara col Pro Calcio Cecchina».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassinate, muore a quarant'anni mentre guarda la tv

  • Due carabinieri investiti da una macchina che ha forzato il posto di blocco

  • Coronavirus a Colleferro, una giornata di allarmismi ingiustificati. Ecco cosa è successo

  • Fiuggi, polemica social per la battuta infelice di Max Tortora ai “Soliti Ignoti”

  • Coronavirus, dallo "Spallanzani'' azzerano per ora anche i presunti casi di Frosinone

  • Cassinate, nonna Teresa muore di crepacuore a distanza di poche ore dall'adorato nipote

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento