Ceprano Volley, Il quinto set ancora fatale ai ragazzi di mister Martini

Ancora due punti buttati al vento per il Ceprano Volley, in vantaggio 2-1 e con un parziale di 20-16 a favore al quarto set. A fine partita il mister Martini infuriato con i suoi, non si capacita per questa sconfitta, in una partita sentitissima...

1920206_1503130989963967_986332215340513525_n-537x350

Ancora due punti buttati al vento per il Ceprano Volley, in vantaggio 2-1 e con un parziale di 20-16 a favore al quarto set. A fine partita il mister Martini infuriato con i suoi, non si capacita per questa sconfitta, in una partita sentitissima, molto paragonabile ad un derby.

La partita: la squadra di casa si schiera con D’orazio al palleggio, Iannucci e Lucarelli al centro, Armetta, il capitano, e il rientrante Grimaldi in banda, Chianese come opposto e Patriarca come libero. A disposizione Di Rollo, Riccardi, Addesse, Borrea, Fago, Angione.

Il primo set inizia all’insegna dell’equilibrio, 6-8 per gli ospiti alla prima pausa; dopo di essa gli ospiti riescono a portasi in vantaggio di quattro punti grazie ad una grande difesa e la scarsa concretezza a muro e in attacco dei padroni di casa, tirando fuori alcune schiacciate fondamentali, di fatto regalano il set agli ospiti, che vincono 20-25, senza troppi affanni. Anche il secondo set è molto equilibrato, ma non ci sono più gli errori gratuiti dei cepranesi, che grazie a un grande Grimaldi e un ottimo Chianese vincono 25-20 e riportano in parità il punteggio; nel terzo set in campo si vede una solo squadra: Il CepranoVolley! Un vero e proprio show; primo parziale 8-2, secondo 16-7, con punteggio finale 25-12. Verso la fine del set, mister Martini fa ruotare la squadra per concedere qualche punto anche alla panchina; 2-1 per i padroni di casa. Il quarto set inizia con grande entusiasmo da parte dei cepranesi, mentre gli ospiti cercano di tirare in ballo il proprio orgoglio per rimediare a un brutto set; però nonostante gli sforzi i padroni di casa sono implacabili, sono sempre avanti, 8-6, 16-11, massimo vantaggio fino al 20-16 dove succede qualcosa nella testa dei cepranesi, forse un calo di concentrazione e ecco ciò che non doveva accadere, 20-21 per gli ospiti. Impensabile fino a cinque minuti prima; punto a punto fino al 23 pari, fino al 23-25 ospite: un regalo inaspettato. Si va al quinto set: l’incubo fin ora per il Ceprano e ancora una volta si rivela tale, 7-15 per il GiocaVolley, senza storia.

La prossima partita ci sarà sabato 7 Marzo, ancora in casa, contro Montello.

Ceprano Volley 2- GiocaVolley 3.

Davide Riccardi

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' morto Guglielmo Mollicone, il padre che non ha smesso mai di lottare per la verità

  • Ceccano, arrestati ‘Sandokan’ e due familiari. Hanno aggredito Morello, troupe di ‘Striscia la notizia’ e Carabinieri

  • Coronavirus, test sierologici. Ecco i 15 comuni della provincia di Frosinone scelti per l'indagine

  • Cassino, coltello in pugno crea il panico all'ufficio postale (video)

  • Il 2 giugno i funerali di Guglielmo Mollicone. Oggi l'anniversario della morte di Serena

  • Maxi blitz all’alba, trovati chili di droga. Nei guai una decina di spacciatori

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento