Colpo di Nardò al PalaVirtus: la squadra di Quarta passa a Cassino 63-77

Ennesimo K.O. per la squadra benedettina in casa tra le mura del PalaVirtus alla prima in campo per il neo coach Fantozzi. Prossimo match contro S. Antimo

Arriva un ennesimo K.O. per la formazione benedettina tra le mura amiche del PalaVirtus di Cassino. La compagine di coach Fantozzi, difatti, patisce un’altra sconfitta sotto i colpi di Bjelic e soci, subendo l’intensità e la qualità della formazione granata, ma soprattutto le due/quattro assenze tra le fila cassinati, ovvero quelle dei vari Lasagni, Liburdi e Magini per infortunio, di Bryan per motivi regolamentari che ne impediranno l’iscrizione a referto fino alla prima giornata di ritorno contro Pozzuoli.

Sempre sotto nel punteggio la Virtus, che sin dall’inizio della prima frazione di gioco, cade sotto le triple di Peroni e Bjelic; nei primi 3 minuti i viaggianti piazzano subito un parziale importante di 13-2, che costringe Fantozzi al minuto di sospensione. La musica al PalaVirtus non cambia, e seppure Fioravanti e Cecchetti su tutti, provino ad invertire il trend del match, Cassino non riesce nel colpo di reni che chiede il pubblico del PalaVirtus ai suoi beniamini. All’intervallo lungo teste basse e deluse per i 12 in maglia rossoblù, che tornano negli spogliatoi sul punteggio di 25-43.

Seppur vincitori, la formazione di casa nel parziale negli ultimi due periodi, il punteggio vedrà comunque festeggiare la compagine pugliese, che al suono della sirena di fine gara, infligge a Liburdi e soci l’undicesima sconfitta stagionale su dodici gare disputate: 63-77 il risultato finale.

Non bastano alla BPC Virtus Cassino i 18 punti di Fioravanti con 8 rimbalzi e i 17 di Cecchetti; per gli ospiti grandi prove di Coviello (20 punti con 11 rimbalzi, ndc), Burini (15 punti con 9 assist, ndc), Peroni (15 punti con 5/6 da 3 punti, ndc) e Bjelic (13 punti con 4/8 da 3 punti, ndc).

Il commento post-match di coach Fantozzi: “Sono moderatamente soddisfatto della prova dei ragazzi. In questo momento lavoriamo in settimana, e giochiamo in campionato, con delle deficienze fisiche e tecniche che non ci permettono di competere ad oggi con una squadra come Nardò. Abbiamo giocato una partita a larghi tratti buona, ma, ripeto, non potevamo pretendere con le assenze e con una riorganizzazione che stiamo cercando di dare alla squadra, una partita da parte nostra perfetta e che ci permettesse di portare i due punti a casa. Ho visto comunque tutti mettersi a disposizione, e giocare in maniera concentrata e vogliosa di rialzarsi dalla situazione in cui ci troviamo. Dobbiamo adesso ritornare subito in palestra per cercare di raccogliere il massimo possibile da queste ultime 3 gare prima della fine del girone di andata, in maniera tale da lavorare poi con maggior fiducia verso il futuro nella pausa natalizia”.

Prossimo match per la Virtus Cassino, settimana prossima contro Sant’Antimo.

BPC Virtus Cassino - Frata Nardò 63-77 (13-22, 12-21, 16-13, 15-14)

BPC Virtus Cassino: Matteo Fioravanti 18 (2/3, 2/3), Alessandro Cecchetti 17 (8/13, 0/0), Kakha Zhgenti 9 (3/5, 1/2), Simone Manzo 6 (3/5, 0/1), Ariel Svoboda 5 (1/2, 0/5), Riccardo Callara 4 (2/6, 0/1), Riccardo Rovere 2 (1/1, 0/2), Alberto Puccioni 2 (1/1, 0/0), Filippo Lauria 0 (0/0, 0/0), Mauro Liburdi 0 (0/0, 0/0), Simone Lasagni 0 (0/0, 0/0), Marco Gambelli 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 12 / 19 - Rimbalzi: 25 1 + 24 (Matteo Fioravanti 8) - Assist: 10 (Simone Manzo 7)

Frata Nardò: Riccardo Coviello 20 (3/6, 1/6), Federico Burini 15 (6/9, 1/4), Michele Peroni 15 (0/1, 5/6), Goran Bjelic 13 (0/0, 4/8), Alessandro Azzaro 8 (1/1, 0/2), Vittorio Visentin 4 (2/5, 0/0), Simone Fiusco 2 (1/1, 0/2), Antony Tyrtyshnyk 0 (0/1, 0/1), Pavle Mijatovic 0 (0/0, 0/0), Simone Dall'atti 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 18 / 22 - Rimbalzi: 31 6 + 25 (Riccardo Coviello 11) - Assist: 16 (Federico Burini 9)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimba di dieci mesi rischia di soffocare al centro commerciale, salvata da un infermiere

  • Cassino, fiumi di droga dagli appartamenti Ater al resto della città. Ecco chi sono i sei arrestati (foto e video)

  • Morte di Simone Maini, indagati un ingegnere e i due agricoltori. Oggi l'ultimo saluto

  • Bimbo di tre anni precipita dal secondo piano mentre gioca con una sedia (video)

  • Omicidio Mollicone, le struggenti parole del militare-poeta

  • Simone Maini esce di strada con l’auto e muore tra le lamiere

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento