Ernesto Salvini a Sky: "Soddimo è della Cremonese. Falcinelli, Paloschi e Schiattarella sono tre nomi che seguiamo"

Il direttore giallazzurro: "Per Valzania manca solo l'ufficialità. Ciofani non partirà"

Poco fa è intervenuto in diretta Sky il direttore Ernesto Salvini che ha confermato diverse trattative che riguardano il Frosinone e smentito alcune. I passaggi salienti:

Daniel Ciofani uno dei migliori attaccanti per qualità ed esperienza in Italia. Non partirà. Ciofani, Gori, Dionisi e Paganini sono imprescindibili, in quanto gli ultimi senatori rimasti".

"Confermo le trattative con Schiattarella, Falcinelli e Paloschi, sono tre giocatori che ci interessano. Ci sarà una cessione in attacco e abbiamo bisogno di un calciatore in grado di fare la differenza. Faremo tre acquisti, non di più. Uno è Valzania, per il suo arrivo manca solo l'ufficialità. Prenderemo un altro centrocampista e un attaccante".

"Per ogni ingresso ci sarà un’uscita. Soddimo è della Cremonese".
 

Segui la tua squadra in diretta streaming su DAZN.
Il primo mese è GRATIS!

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Sport

    Frosinone-Atalanta 0-5, le pagelle: Pinamonti predica nel deserto. Disastro totale

  • Sport

    Frosinone-Atalanta 0-5, nerazzurri troppo forti

  • Cronaca

    Quattordicenne morto cadendo dal lucernario del suo palazzo, il giudice riapre le indagini

  • Cronaca

    Cassino, coinvolta in un incidente stradale, muore dopo quattro anni di coma

I più letti della settimana

  • Cassino, coniugi presi a martellate: l'arrestato è Alberto Di Cicco (le immagini del luogo dell'aggressione)

  • Cassino, dramma della follia: marito e moglie presi a martellate. Ricoverati con fratture al cranio ed al volto

  • Anagni, il marito imprenditore la costringeva a lavorare nel suo cantiere come manovale

  • Cassino, anziani presi a martellate, parla il figlio: "Vittime di una violenza che lascia senza fiato"

  • Cassino, impiegato comunale stroncato da un malore

  • Anziani presi a martellate, Alberto Di Cicco racconta la sua verità: "Ho prestato 4000 euro al figlio"

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento