La FIGC dichiara conclusa la stagione dilettantistica e giovanile: la Vis Artena si ferma

Il presidente Bucci "Da domani saremo già al lavoro per organizzarci al meglio e affrontare la prossima stagione da protagonisti"

La Federazione Italiana Giuoco Calcio ha dichiarato ufficialmente conclusa la stagione dilettanti e settore giovanile 2019-2020 a causa dell’emergenza sanitaria dovuta al Coronavirus. Lo stop significa stagione finita anche per l’a.s.d. Vis Artena. La società del patron Sergio Di Cori, in realtà, aveva sospeso tutte le proprie attività già dal 5 marzo per tutelare la salute di atleti e dirigenti e adesso giunge dalla LND la decisione finale di fermare e ripartire per la prossima stagione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Purtroppo il dramma Coronavirus che sta mettendo a dura prova l’Italia e il mondo intero - spiega il Presidente Alfredo Bucci - ha costretto anche il mondo sportivo a fermarsi, decisione che personalmente ritengo giusta e responsabile. Non nego che mi sarebbe piaciuto continuare a seguire tutti i nostri ragazzi. Riprenderemo appena possibile da dove abbiamo lasciato e saremo più motivati e determinati di prima. Voglio abbracciare e ringraziare le componenti della Vis Artena, tutti, uno per uno: dirigenza, staff tecnici e atletici di prima squadra, settore agonistico e scuola calcio. Grazie di cuore anche a tutti coloro che non ci hanno fatto mai mancare il proprio supporto. A tutti voglio dire che è soltanto l'inizio. Da domani saremo già al lavoro per organizzarci al meglio e affrontare la prossima stagione da protagonisti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gratta un biglietto 'miliardario' e vince 500 mila euro

  • Tragico incidente nella notte, muore un 37 enne di Colleferro

  • Colpaccio della Polizia, imprenditore arrestato con un chilo di cocaina e una pistola

  • Dipendente comunale per dieci anni usufruisce della Legge 104 riservata agli invalidi ma era tutto falso

  • Coronavirus, chiusa un’azienda che lavora il ferro a Morolo

  • Maxi operazione anticamorra, un arresto in provincia di Frosinone

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento