Frosinone Calcio - Certi amori non possono proprio finire...

Ieri sera i compagni di squadra hanno omaggiato il centrocampista giallazzurro Paolo Sammarco

Foto Frosinone Calcio OFC

Venditti cantava “Certi amori non finiscono, fanno dei giri immensi e poi ritornano, amori indivisibili, indissolubili, inseparabili...”. Non si tratta solo di un testo, ma talvolta nella vita può succedere che una storia chiusa, con il passare del tempo riapra le porte e riprenda da dove era finita. Capita che una persona che si credeva "dimenticata", rispunti dal passato e ci scombussoli la vita. Ed è quello che è successo a Paolo Sammarco in questo campionato. Un calciatore che era stato messo da parte ad inizio stagione, per poi essere chiamato in causa a gennaio e risultare spesso e volentieri tra i migliori in campo. Ora però sembra definitivamente volgere al termine l'avventura in maglia giallazzurra dell'esperto centrocampista, visto il contratto in scadenza a giugno 2019. Ma la sensazione è che il numero 21 possa essere ancora molto utile alla causa frusinate. Un calciatore forte, esperto, professionale, un Uomo dentro e fuori dal campo, amato da tutti, compagni e anche avversari. Proprio i suoi compagni di squadra lo hanno voluto omaggiare con un quadro accompagnato da un pensiero che fa capire quanto conti avere in uno spogliatoio un calciatore del genere: 

"Un esempio

Un Padre

un compagno di squadra

un Amico

un UOMO...

Ovviamente quello che speriamo è di vederti ancora con questa maglia, ancora al nostro fianco...

GRAZIE PAOLO"

Foto Frosinone Calcio OFC

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente alla stazione di Ceccano, una persona finisce sotto al treno

  • Fiuggi, spaccio tra i vicoli del centro anche a minorenni. Ecco chi sono i quattro arrestati

  • Pensava di essere povero, invece era titolare di ben nove ditte di trasporti, disabile raggirato

  • Piedimonte, in carcere per anni da innocente ottiene il risarcimento dei danni

  • Weekend in Ciociaria, cosa fare sabato 7 e domenica 8 dicembre

  • Morolo, scontro tra auto e bus, Ivan De Santis di 27 anni non ce l'ha fatta

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento