Frosinone, il calciomercato entra nel vivo. La nostra analisi

In settimana è arrivata l'ufficialità di Mattia Vitale. Ora i ciociari devono vendere prima di comprare

Sta per concludersi la terza settimana di calciomercato. Il Frosinone ha ufficializzato martedì l'acquisto del centrocampista Mattia Vitale, ma ha in ballo ancora diverse trattative, sia in uscita che in entrata. Andiamo ad analizzare la situazione reparto per reparto.

Porta – In questo reparto potrebbe esserci a breve uno scambio di numeri 1 tra Frosinone e SPAL, ovvero quello tra Bardi e Gomis. Le parti sono vicine e tra qualche giorno la trattativa potrebbe sbloccarsi in un senso o nell'altro.

Difesa – I due ex rosanero Przemysław Szymiński e Alessandro Salvi sono praticamente calciatori giallazzurri, ma manca ancora l'ufficialità. Entrambi i calciatori nella stagione appena conclusa hanno collezionato più di 20 presenze. Sul fronte uscite, sempre situazione di stallo per quanto riguarda Krajnc, il difensore più indiziato a lasciare la Ciociaria. 
Centrocampo - Detto dell'ufficialità di Vitale, il Frosinone è sempre sulle tracce di Haas, ma il centrocampista di proprietà dell'Atalanta vuole ancora attendere qualche giorno, prima di imbastire qualsiasi trattativa con i giallazzurri, per vedere se può giocarsi le sue chance in massima serie. Sembra invece sfumare definitivamente l'obiettivo Verre, con l'ex Perugia molto vicino al Verona. Piace, inoltre, lo svincolato Gerbo. In uscita c’è Chibsah che sembrerebbe interessare allo Stoke City. Trattativa sempre in stand-by invece quella tra Paganini e la SPAL, con il calciatore sempre più vicino a prolungare il del contratto in scadenza nel 2020. 
Attacco - Anche la trattativa tra Ciano ed il Parma sembra essere arrivata ad un punto morto. Gli emiliani hanno già messo sul piatto 2 milioni più Jacopo Dezi, ma sembrano aver frenato l’affondo proprio al momento decisivo, con il centrocampista ex Perugia molto vicino all'Empoli. Torna a farsi avanti prepotentemente per Daniel Ciofani la Cremonese. Secondo quanto riportato da alfredopedullà, i lombardi avrebbero già la disponibilità totale dell'attaccante di Cerchio, con il Frosinone che però, da quanto ci risulta, non ha ricevuto ancora nessuna offerta ufficiale. Per quanto riguarda le entrate, invece, da segnalare l'interesse per il classe 2000 Facundo Colidio, di proprietà dell'Inter. Da superare però la concorrenza del Lecce.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pontecorvo, incidente di via Leuciana, perde la vita l'autotrasportatore Tommaso Pulcini

  • Due carabinieri investiti da una macchina che ha forzato il posto di blocco

  • È Gaetano Bonanni di Segni il ciclista trovato morto sull’Anticolana

  • Il Magicland pronto per la nuova stagione ma scompare la parola Valmontone, una sconfitta della classe politica locale

  • Pontecorvo, dopo lo schianto di ieri sera in via Leuciana muore anche Luca Forte

  • Cassino, cade in un tombino lasciato aperto e si rompe la faccia

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento