Frosinone-Roma, le pagelle: Ciano superlativo. Male Goldaniga. Salamon macchia una prestazione perfetta

Uno sfortunato Frosinone si arrende all'ultimo istante alla Roma

Con la Roma, il Frosinone perde 3-2 all'ultimo istante dopo un'ottima prestazione. La salvezza resta a cinque lunghezze di distanza.

Sportiello 6: una bella parata su El Shaarawy sull'1-0, poi non compie altri interventi. Incolpevole sui tre gol subiti.

Goldaniga 4.5: parte bene poi l'errore sul primo gol di Dzeko lo condiziona. Si perde El Shaarawy anche in occasione della rete beffarda al 95' del bosniaco.

Salamon 6: partita eccellente del polacco, fino al 94'. Sbaglia il lancio che fa ripartire la Roma all'ultimo istante, un errore che purtroppo macchia la sua prestazione.

Capuano 6: sfida positiva la sua. Non ha grandi colpe sui gol dei giallorossi.

Zampano 6.5: ha di fronte un certo Kolarov ma non sfigura affatto. Non era al meglio ma corre fino all'ultimo istante.

Chibsah 6: corre a tutto campo come suo solito. Protagonista di un paio di ripartenze che creano scompiglio alla difesa giallorossa.

Viviani 6: è un calciatore di qualità e si vede. Purtroppo la forma non è delle migliori e cala alla distanza.

Cassata 6.5: come Chibsah si rende spesso pericoloso con le sue ripartenze. 

Beghetto 5.5: non la sua miglior prestazione, anche se qualche volta i compagni lo ignorano inspiegabilmente.

Ciano 7.5: segna con un mancino velenoso, freddo nell'assist a Pinamonti. Sta diventando sempre di più un calciatore di Serie A. La salvezza del Frosinone passa dalle sue giocate. Unica pecca: l'errore sotto porta per il potenziale 2-0.

Ciofani 5.5: ad inizio partita vince parecchi contrasti. Poi cala alla distanza. Non si rende mai pericoloso.

Molinaro 6: entra bene in partita a dimostrazione che può essere utile alla causa giallazzurra in queste ultime partite.

Pinamonti 6.5: si rende subito pericoloso con un'incursione che per poco non fa trovare ai suoi il pari. Pareggio che sigla più tardi in maniera fredda, da vero bomber.

Trotta 6: entra bene in partita. Sfiora anche il gol del 3-2 con un bel tiro ad incrociare, deviato miracolosamente in angolo da Olsen.

Baroni 6.5: una squadra con un'identità. Peccato aver subito gol allo scadere in maniera così ingenua. Ma la prestazione della sua formazione fa ben sperare per il futuro. Ora però non si può più sbagliare.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roccasecca, la sua moto si scontra con un'auto e muore a ventotto anni

  • Auto di lusso importate dall'estero, truffati politici e calciatori di caratura nazionale. 9 arresti in Ciociaria

  • Tre quintali di carne, pesce e salumi sequestrati al mercato. Ambulanti ciociari si scagliano contro i vigili urbani

  • Ecco il primo Burger King a Frosinone, apertura entro fine novembre

  • Fiuggi, botte alla mamma. Due sorelline la salvano con una videochiamata alla nonna

  • Omicidio Morganti, concessi i domiciliari a Paolo Palmisani. Tornerà a casa con il bracciale elettronico

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento