Frosinone, Stirpe sul calciomercato: "Ferreyra ha il 50% di possibilità di arrivare. Ciofani non si muove"

Sul centrocampista: "Samaris ci interessa, ma abbiamo anche altre trattative pronte"

Si è da poco conclusa la presentazione dell'Hall Of Fame Frosinone Calcio, in cui è intervenuto il presidente Stirpe che ha parlato anche del calciomercato:

"Volevo ringraziare chi ha contribuito alla realizzazione dell'opera. Ringraziamento speciale poi va a chi ci ha fornito il materiale. Il museo cercheremo di ampliarlo in tutte le sue parti. Cercheremo di farlo visitare anche alle scuole. Un'altra iniziativa che stiamo cercando di fare è quella di fare degli spazi espositivi per riservarli ai tifosi, dove possano mettere le cose che vogliono esporre". 

Calciomercato: Gori e Ciofani restano. Partiranno in otto, Sammarco tolto dal mercato

"Ripartiamo dalle cose che abbiamo detto ad inizio  calciomercato. Noi volevamo togliere 9 giocatori e prenderne 4. Uno dei 9 non si muoverà perchè l'allenatore vuole tenerlo come Sammarco. Lasceranno Frosinone: Hallfredsson, Besea, Matarese, Vloet, Crisetig, Ardaiz, Perica e appunto Soddimo. Vloet e Hallfredsson entro le prossime 48 ore partiranno. Perica entro fine settimana. Matarese e Besea partiranno in prestito. Non esiste nessuna trattativa nè per Ciofani nè per Gori. Sono giocatori che rappresentano un patrimonio per la società".

Ferreyra ha il 50% di possibilità di arrivare. Ci interessa Samaris ma abbiamo anche altre trattative pronte per il centrocampo

"La trattativa di Ferreyra è vera e c'è il 50% di possibilità che possa arrivare. Il calciatore ha preso dei giorni per riflettere. Entro venerdì sera sapremo se arriverà o meno. Se non dovesse venire l'argentino prenderemo comununque un altro attaccante di spessore. Per quanto riguarda il centrocampista ci interessa Samaris, ma abbiamo anche altre trattative pronte. Ferreyra sarebbe un bel colpo e vi assicuro che la società ha fatto tanto e sta facendo tanto, perchè non era un'operazione alla portata del Frosinone. Abbiamo sondato il mercato italiano, ma troviamo tante difficoltà in questo momento. Guarderemo più all'estero, dove c'è una scelta maggiore per trovare la soluzione giusta". 


Io credo nella salvezza, se andiamo a vedere la classifica la determinano due pareggi in più che potevano essere due vittorie. Entro il mese di marzo si capirà se possiamo competere o meno. Danilo Soddimo è stato con noi 5 anni, ed ho un ricordo positivo su di lui. Lui conosceva la sua posizione già da luglio e la società lo ha aiutato a trovare una nuova opportunità.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roccasecca, la sua moto si scontra con un'auto e muore a ventotto anni

  • Auto di lusso importate dall'estero, truffati politici e calciatori di caratura nazionale. 9 arresti in Ciociaria

  • Tre quintali di carne, pesce e salumi sequestrati al mercato. Ambulanti ciociari si scagliano contro i vigili urbani

  • Fiuggi, botte alla mamma. Due sorelline la salvano con una videochiamata alla nonna

  • Omicidio Morganti, concessi i domiciliari a Paolo Palmisani. Tornerà a casa con il bracciale elettronico

  • Alatri, l'ultimo e straziante saluto a Marco Cialone

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento