Golf, il ciociaro Lipparelli trionfa in Guadalupa

Il 23 enne di Frosinone coglie il secondo successo in campo internazionale nel prestigioso circuito professionistico dell’Alps Tour

Con uno spettacolare – 12 finale il golfista professionista Edoardo Raffaele Lipparelli ha vinto l’Open de St François Guadeloupe, evento dell’Alps Tour disputato sul percorso del Golf International de Saint-François (par 71) in Guadalupa. Quindicesimo successo dell’anno in campo internazionale per i golfisti azzurri (otto dei pro e sette dei dilettanti) imponendosi con 201 (66 68 67, -12). Il trionfo azzurro è stato completato dal secondo posto di Giulio Castagnara (203 – 70 68 65, – 10), rinvenuto dalla decima posizione con un 65 (-6), miglior score di giornata.

Lipparelli, che era andato più volte a un passo dalla vittoria nel circuito e che attraversa un periodo di gran forma, ha colto il secondo titolo personale in stagione dopo l’altro firmato in Francia a marzo (French Tour Qualifying School).

Edoardo Raffaele Lipparelli, 22enne di Frosinone – come riporta la federgolf in una nota - ha condotto il giro finale con grande attenzione e sicurezza, mettendo a segno quattro birdie, l’ultimo decisivo alla buca 17. Nei tre turni ha realizzato complessivamente 13 birdie e un solo bogey. Ha ricevuto un assegno di 6.235 euro, su un montepremi di 43.000 euro e ora bracca il leader della money list, lo spagnolo Sebastian Garcia Rodriguez, con poco più di mille punti di ritardo.

La storia di Edoardo con i primi passi nel mondo del professionismo

È nato a Frosinone il 15 febbraio 1997. Ha iniziato a mettersi in evidenza nel 2009 vincendo il Campionato Nazionale Baby. Nel 2011 – come riporta Nicola Montanaro sul sito dell’Italianprotour - è entrato nella squadra azzurra e nel 2012 ha fatto parte del team del CG Torino che si è imposto nel Campionato Nazionale a squadre. Nel 2013 ha conquistato il secondo tricolore individuale (Campionato Nazionale Medal), ancora con il GC Torino ha vinto il Campionato Nazionale a squadre e ha fatto suo il Trofeo Carlo Della Vida. Nel 2014 è stato uno dei sei giocatori della squadra italiana che ha conquistato il titolo europeo Boys e, in campo internazionale, è giunto terzo nel IMGA Junior World MP Boys. Ha studiato alla Università dell’Illinois, a Champaign negli USA, partecipando ai tornei di College con un 10° posto nel Crooked Stick Intercollegiate (2015) e con buoni piazzamenti nel 2016 fra i quali spicca la seconda posizione nel Berkshire Trophy. Nello stesso anno, in una gara tra i pro dell’Alps Tour, è terminato 45° nell’Open Frassanelle. Nel 2017 si è piazzato secondo nel Northern Collegiate e ottavo nel Big Ten Championship.

E’ passato professionista il 12 giugno 2017 e ha cominciato a giocare nella nuova categoria partecipando all’Open La Pinetina e a cinque tornei del Challenge Tour uscendo in tutti dopo 36 buche. A fine stagione ha provato la via dell’European Tour. Ha superato lo Stage 1 alla Qualifying School con il decimo posto allo Stoke by Nyaland HG&Spa in Inghilterra, ma si è fermato nello Stage 2 al Desert Spring GC di Almeria in Spagna (34°).

Ha iniziato il 2018 provando a prendere la ‘carta’ per l’Asian Tour, ma superato lo Stage 1 con il quarto posto è uscito al taglio (196°) nella finale della Qualfying School. E’ sceso in campo in cinque tornei del Challenge Tour con il 23° posto nell’Euram Bank Open, il 32° nel KPMG Trophy e il 66° nel D+D Real Czech Challenge, subendo il taglio negli altri due. Sull’European Tour è terminato 63° nel Rocco Forte Sicilian Open e sull’Alps Tour 46° nel Memorial Giorgio Bordoni. Nell’Italian Pro Tour 15° nel Campionato Nazionale Open. Ha partecipato allo Stage 1 della Qualifying School dell’European Tour senza superalo (33° al Circolo Golf Bogogno) e ha concluso la stagione prendendo parte alla Qualifying School dell’Alps Tour. Offerta una bella prova nello Stage 1, con seconda piazza all’Aisa Course del La Cala Resort in Spagna, è rimasto fuori dopo 36 buche nella finale (71°) sullo stesso tracciato. Nell’ordine di merito italiano 21° e nono in quello dell’Italian Pro Tour. Money list Challenge Tour: 169°.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bomba d’acqua nel nord della Ciociaria e tra Colleferro e Valmontone (video)

  • Cassino, è Guido Luciano il giovane trovato morto in un appartamento di via Garigliano

  • Ceccano, riprende la moglie con una telecamera mentre fa sesso con un altro, incriminato per stalking

  • Cassino, il video virale del rapper nigeriano che 'vola' mentre canta le bellezze della città

  • Mercoledì i funerali del camionista Francesco Spaziani, morto mentre si trovava in Francia

  • Serrone, drammatico frontale su Via Prenestina. Tre persone ferite (foto)

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento