La 37^ edizione del Rally di Pico sarà un grande show motoristico

Spettacolo, spettacolo e ... spettacolo. La 37. edizione del Rally di Pico sarà un grande show motoristico. Non saranno solamente le evoluzioni dei campioni dei rally a catturare le attenzioni degli appassionati, non saranno neppure le sfide...

manifesto 3

Spettacolo, spettacolo e ... spettacolo. La 37. edizione del Rally di Pico sarà un grande show motoristico. Non saranno solamente le evoluzioni dei campioni dei rally a catturare le attenzioni degli appassionati, non saranno neppure le sfide sportive che i piloti ingaggeranno per iscrivere il proprio nome nell'Albo d'Oro della più antica corsa ciociara e tra le più longeve del panorama sportivo nazionale, senza mai una interruzione nel corso di tutti questi anni o per vincere uno dei Trofei sportivi in palio, saranno i motivi per seguire la manifestazione organizzata dal nuovo comitato organizzatore sotto la regia di Adriana Abatecola.

La cerimonia di partenza della gara, ad esempio, sarà un elemento spettacolare in più dell'intera manifestazione, sono infatti in corso trattative per offrire al sempre numero numeroso pubblico che ha sempre affollato piazza Ferrucci durante le varie fasi del rally un ulteriore grande spettacolo.

Mancano ancora una quarantina di giorni alla gara e in tanti sono i driver alla ricerca della macchina migliore per affrontare la gara al fine di conquistare posizioni di prestigio in seno alla classifica della gara. Il comitato organizzatore in questi mesi, dopo aver acquisito il cambio di data (30-31 maggio), ha pronte molte novità sul tracciato di gara, quelle che saranno un tratto distintivo per una gara che ha fatto la storia dei rallies del centro sud. L’aver fatto sapere dei cambiamenti, addetti ai lavori, appassionati ed ovviamente tra coloro che ne saranno attori protagonisti, si è registrato un notevole fermento. Un fermento dato dalla notizia che il percorso di gara è stato in ampia parte rivisto con l’inserimento della “Pico Night”. La gara sarà valida come seconda prova del Trofeo Nazionale Rally di 5^ Zona ed ha tutte le carte in regola per salire di livello, proponendo un percorso radicalmente rivisto comunque ispirato dalla tradizione, affascinante e certamente ancora più legato al vasto territorio che tocca, in più questa edizione sarà aperta anche le vetture da rally storiche. La gara prenderà il via alle ore 20.01 del 30 maggio, per concludersi alle ore 18.04 del giorno successivo. Il sabato sera oltre alla partenza è prevista la “Pico Night” con partenza alle ore 20.56 che prevede anche lo storico passaggio in piazza Ferrucci. Domenica il resto delle prove speciali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Anagni, 15enne muore durante l' elitrasporto al Bambino Gesù

  • Sora, muore a soli 35 anni l'autotrasportatore Gianluca Caschera

  • Anagni - Colleferro, brutto incidente in A1. Lunghe code in direzione nord

  • Villa Santa Lucia, va da un concessionario per acquistare una nuova auto e muore

  • Cassino, raccapricciante scritta nei confronti del segretario della Lega giovani

  • Incidente alla stazione di Ceccano, una persona finisce sotto al treno

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento