Milan-Frosinone 2-0: Piatek, Suso e (soprattutto) Donnarumma stendono i giallazzurri

L'estremo difensore rossonero si ripete dopo la partita d'andata: para un rigore a Ciano ed è il migliore in campo tra i suoi

Milan-Frosinone (foto Frosinone Calcio)

Milan (4-3-3): Donnarumma; Abate, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Bakayoko, Calhanoglu; Suso, Piatek, Borini.
Panchina: Donnarumma A., Reina, Conti, Zapata, Laxalt, Biglia, Mauri, Castillejo, Cutrone.
Allenatore: Gennaro Gattuso.

Frosinone (3-5-2): Bardi; Goldaniga, Ariaudo, Brighenti; Zampano, Paganini, Sammarco, Maiello, Beghetto; Ciano, Trotta.
Panchina: Sportiello, Iacobucci, Krajnc, Capuano, Simic, Valzania, Cassata, Molinaro, Ghiglione, Dionisi, Pinamonti, Ciofani, Errico.
Allenatore: Marco Baroni.

Marcatori: Piatek 57', Suso 66'

Il Frosinone si arrende ad un Donnarumma monumentale ed esce sconfitto da San Siro per 2-0. I gol nella ripresa di Piatek e Suso, con il portiere del Milan che ha respinto un rigore a Ciano sul risultato di 0-0.

Milano -  Il primo squillo è del Milan con un tiro dalla distanza di Suso parato agevolmente da Bardi. Al 30' i rossoneri sfiorano il vantaggio con una botta al volo di Bamayoko terminata fuori di poco. Sette giri di lancetta più tardi Sammarco recupera un pallone al limite dell'area di rigore rossonera e, di prima intenzione, spara di sinistro, palla a lato. In avvio fi ripresa clamorosa occasione per i padroni di casa: dopo un contrasto Goldaniga-Piatek, la palla arriva a Borini che davanti a Bardi spara incredibilmente alto sulla traversa. Al 50' il Frosinone spreca una ghiotta occasione per passare in vantaggio: fallo in piena area di Abate su Paganini, l'arbitro Manganiello concede il rigore, ma Ciano si fa ipnotizzare dal dischetto da Donnarumma. Al 57' il Milan va in vantaggio con un tocco sotto misura di Piatek dopo un tiro-cross di Borini. I rossoneri raddoppiano con una punizione magistrale di Suso al 66'. Dieci minuti più tardi Dionisi sfiora il gol con una girata di sinistro, su assist di Maiello, che termina alto. Al minito 87 ancora il Frosinone vicino al gol con un tiro al volo di sintro deviato miracolosamente da Donnarumma. La partita si chiude con la vittoria del Milan sul Frosinone per 2-0.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roccasecca, la sua moto si scontra con un'auto e muore a ventotto anni

  • Weekend in Ciociaria, cosa fare sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Giovane vola giù dal balcone in piena notte e muore sul colpo

  • Scappa di casa con la figlioletta. Torna, la lascia con il padre e se va dal suo nuovo amore conosciuto in rete

  • Incidente sul lavoro, falegname si amputa tre dita di una mano, è grave

  • Anagni, prima la pedina e poi la costringe a manovre pericolose con la sua auto. Arrestato stalker

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento