Parma-Frosinone, le pagelle canarine: Goldaniga e Ariaudo insuperabili. Ciano e Campbell si accendono ad intermittenza

Nell'undicesima giornata di Serie A, Il Frosinone pareggia a reti bianche contro il Parma

Contro il Parma, il Frosinone ottiene il terzo risultato utile consecutive, sfiorando il colpaccio alla fine con Rai Vloet, miracoloso Sepe nella circostanza. Le nostre pagelle:

Sportiello 6: compie solo una parata su Siligardi nel primo tempo, per il resto ordinaria amministrazione.

Goldaniga 7: perfetto nell'uno contro uno. Insuperabile. Sicuramente uno dei migliori in campo.

Ariaudo 7: altra prestazione maiuscola per il difensore scuola Juventus. Sempre più leader della difesa canarina.

Capuano 6.5: come i suoi compagni di reparto, è sempre preciso negli interventi. Soffre un po' la fisicità di IngIese nel finale. Prestazione comunque ampiamente sufficiente.

Zampano 6.5: nel primo tempo ha una bella opportunità per sbloccare il punteggio ma la spreca malamente. Nel finale mette un cross al bacio per il colpo di testa di Vloet. Spinta costante sulla destra, anche se qualche volta è impreciso nei cross.

Maiello 7: miglior prestazione stagionale per il centrocampista campano. Détta i tempi e recupera molti palloni. 

Chibsah 6.5: nel primo tempo non il miglior Chibsah, nel secondo sale in cattedra con la solita grinta. Procura il rosso diretto di Stulac. Viene poi richiamato in panchina da Longo per evitargli il doppio giallo.

Beghetto 6.5: come Zampano, spinge molto sulla corsia. Anche lui sfiora la rete nella ripresa con un tiro terminato alto di poco.

Campbell 5.5: netto passo indietro rispetto alla sfida di Ferrara. Si accende ad intermittenza, ma è troppo poco per un calciatore dalle sue qualità.

Ciofani 5.5: duella con B. Alves per tutta la partita, come contro la Spal non riesce mai a tirare in porta, ma non per colpa sua. Sembra un po' frenato per il colpo subito alla coscia ad inizio ripresa.

Ciano 5.5: stesso discorso di Campbell: va ad intermittenza. Deve e può fare di più, anche se qualcosa di buono la fa vedere anche oggi

Gori 5.5: ci mette il solito cuore, ma è troppo poco per cambiare l'inerzia della sfida. Prende un giallo evitabile.

Soddimo 5.5: ci prova, ma è molto fumoso. Va al tiro da distanza siderale per due volte e la manda sempre fuori. 

Vloet 6: sarebbe un senza voto per il poco tempo giocato, ma quel colpo di testa allo scadere poteva valere i tre punti senza quella parata miracolosa di Sepe. La sensazione è che forse doveva entrare prima. 

Longo 5.5: bravo ad imbrigliare il gioco del Parma, mai pericoloso nei 90 minuti. Ha però il demerito di non aver avuto quel pizzico di coraggio in più nell'ultima mezz'ora, con i ducali in 10. Dopo il gol di domenica, forse Pinamonti avrebbe meritato di entrare in campo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, bus tampona compattatore dei rifiuti, grave l'autista (foto)

  • Weekend in Ciociaria, cosa fare sabato 16 e domenica 17 novembre

  • Piglio-Anagni, rifiuti e mazzette. Gare vinte grazie a soldi ed auto a noleggio al tecnico comunale

  • San Vittore, terribile schianto in A1: giovane autista perde una gamba

  • Cassino, autista ferito e trasferito dopo ore: esposto dei familiari contro il pronto soccorso

  • Colleferro, commozione e lacrime al funerale di Giuseppe Sinibaldi (foto)

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento