Quarto innesto per i lupi cassinati: firmato Matteo Fioravanti

Fioravanti conferma: "Voglio dare il massimo per dimostrare di meritare appieno questa maglia. Non vedo l’ora di conoscere i compagni ed iniziare questa nuova avventura”

La Virtus Cassino rende nota l’acquisizione delle prestazioni sportive dell’atleta Matteo Fioravanti, lo scorso anno in forza prima alla Baltur Cento  in A2 e poi alla Sangiorgiese Basket in serie B, per la stagione agonistica di Serie B Nazionale 2019-2020. 

Ala Piccola, all’occorrenza anche guardia, di 195 cm per 90 Kg, Matteo è un giocatore dotato di grande atletismo, di un ottimo e affidabile tiro dalla lunga e dalla media distanza, nonchè di un eccellente primo passo per attaccare i suoi avversari in ‘uno contro uno’ per arrivare fino al ferro. Classe 1997, muove i suoi primi passi da cestista nella Pallacanestro Cantù, dove svolge tutta la trafila delle giovanili. Nel 2012/13 e nel 2013/14 veste la maglia in serie C della Interphone Petriana Roma, per poi passare l’anno successivo, sempre in serie C, alla Gorla Cantù. Nel 2015/16 vince da protagonista il campionato Under 20 DNG, la massima serie italiana a livello giovanile, con la maglia della Pallacanestro Cantù, ed è il terzo miglior marcatore dei suoi con circa 11 punti di media a gara. Nel 2016/17 firma quindi a Taranto, che gli offre durante il mercato estivo un ruolo da assoluto protagonista. In termini di cifre, vive la sua miglior annata finora, mettendo a segno 12 punti di media a gara in 29 minuti di utilizzo, con il 50% da 2 ed il 34% da 3, conditi da 6 rimbalzi e quasi 2 assist. Nella successiva stagione agonistica, si trasferisce al Cuore Napoli Basket in serie A2, dove mette a segno 6 punti per gara in 15 minuti. A Febbraio dello stesso anno, firma per la Baltur Cento in serie B, dove conquista la promozione alle Final Four di Montecatini, insieme proprio alla Virtus Cassino. Colleziona con la compagine biancorossa 8 presenze, nelle quali mette a segno circa 5 punti di media a partita in 15 minuti. Nella stagione appena trascorsa, quella 2018/19, rimane sempre alla corte di coach Giovanni Benedetto in serie A2, per poi passare ad anno in corso alla Sangiorgiese Basket, dove mette a segno quasi 7 punti in 18 minuti di utilizzo, accompagnati da 4 rimbalzi e 1 assist.

Queste le sue parole dopo la firma sul contratto: “Appena ho avuto la possibilità di far parte del roster della Virtus, e dopo aver parlato con la società, non ho esitato neanche un secondo ad accettare la proposta del DS Manzari. Sono stato convinto subito su tutta la linea, partendo dall’aspetto tecnico per finire a quello degli obiettivi di crescita comune che ci siamo prefissati. Avevo l’ambizione questa estate di trovare una società che poteva puntare in maniera convinta sul sottoscritto con un progetto a lungo termine, e qui a Cassino ho trovato tutto quello che cercavo: una società seria, solida ed ambiziosa che mi ha offerto un ruolo da protagonista. Da questa esperienza mi aspetto un anno pieno di bei momenti, consapevoli anche delle difficoltà che andremo ad incontrare lungo il nostro cammino. Spero di poter migliorare sia come singolo, sia come uomo a servizio della squadra. Sogno di arrivare a fine campionato consapevole di aver meritato la fiducia che mi è stata data, e di aver fatto il massimo per raggiungere gli obiettivi che insieme ci siamo programmati. Voglio dare il massimo per dimostrare di meritare appieno questa maglia. Non vedo l’ora di conoscere i compagni ed iniziare questa nuova avventura”.

Da parte di tutta la società rossoblù, un caloroso benvenuto all’ombra dell’Abbazia alla nuova guardia/ala cassinate.

Potrebbe interessarti

  • Tecnici Acea tentano di entrare in una stradina privata, si mette di traverso con l’auto e li blocca

  • Alatri, migliaia di lettere di messe in mora per l'acqua non pagata. Il sindaco scrive ad Acea

  • Paliano, un curatore fallimentare per gestire l’ex Parco uccelli della Selva?

  • Pronto soccorso dello Spaziani: "un vero e proprio inferno". Aumentano disagi e polemiche

I più letti della settimana

  • Precipita dal sesto piano dell'ospedale di Frosinone e muore

  • Muore dopo un volo di oltre 15 metri all'ospedale. Identificato l'uomo

  • Si ribaltano con l'auto mentre vanno al mare. Due ragazzi di Paliano in gravi condizioni

  • Bimbo di tre anni azzannato alla testa da un cane maremmano

  • Ceprano, lei si rifiuta di avere rapporti sessuali e lui tenta di strangolarla

  • Cassino-Pontercorvo, incidente in A1. Grosso tir va a sbattere sul guardrail e perde il carico (foto)

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento