Scontro diretto fra Scuba Frosinone e Santa Severa

Entrambe le squadre andranno a caccia della prima vittoria del nuovo anno, nel tentativo di riscattare i passi falsi della prima uscita e di conquistare punti preziosi per proseguire nel proprio percorso di vertice

La Scuola Basket Frosinone chiude il girone di andata facendo visita al Pyrgi Santa Severa in un vero e proprio scontro diretto per il secondo posto. Domenica a Santa Marinella, infatti, si affronteranno i ciociari, i più immediati inseguitori della capolista Carver con 14 punti all’attivo e la formazione del litorale tirrenico, in terza posizione a quota 12 insieme a Velletri e Ciampino. L’avversaria di giornata della Scuba ha aperto il suo 2020 proprio contro i veliterni, uscendo sconfitta dal confronto per 78-70 mentre i gialloblù la scorsa settimana hanno dovuto chinare il campo di fronte ai ciampinesi (63-65). Entrambe le squadre, insomma, andranno a caccia della prima vittoria del nuovo anno, nel tentativo di riscattare i passi falsi della prima uscita e di conquistare punti preziosi per proseguire nel proprio percorso di vertice.

Questa l’idea dell’head coach della Scuba, Francesco Calcabrina: “Da parte dei miei ragazzi - spiega il tecnico ciociaro - mi aspetto una risposta dal punto di vista dell’atteggiamento e dell’attenzione dopo la sconfitta della giornata precedente con Ciampino. Veniamo da una settimana non semplice perché non siamo riusciti ad allenarci molto insieme ma non andiamo alla ricerca di alibi perché domenica ci giocheremo il secondo posto. Fino a prima della gara di sabato scorso avevamo fatto un ottimo percorso, dobbiamo cancellare quella partita e ripartire per chiudere il girone di andata alle spalle della capolista”, conclude l’allenatore di Frosinone.

Il match si giocherà domenica 19 Gennaio al palasport di Santa Marinella in via delle Colonie, prenderà il via alle 18:30 e sarà arbitrato dai capitolini Andrea Marcocchia e Mattia Coda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassinate, muore a quarant'anni mentre guarda la tv

  • Due carabinieri investiti da una macchina che ha forzato il posto di blocco

  • Coronavirus, dallo "Spallanzani'' azzerano per ora anche i presunti casi di Frosinone

  • Coronavirus a Colleferro, una giornata di allarmismi ingiustificati. Ecco cosa è successo

  • Cassino, cade in un tombino lasciato aperto e si rompe la faccia

  • Inchiodato l'autore del pestaggio al Fornaci Village

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento