Scuba Frosinone vince ancora: battuta la Scuola Basket Roma

La Scuba difende così il suo secondo posto in classifica e domenica prossima farà visita alla UISP XVIII per chiudere il 2019

Continua a vincere la Scuba Frosinone che batte la Scuola Basket Roma 87-79 e coglie il secondo successo consecutivo, dando l’appuntamento al 2020 al proprio pubblico nel migliore dei modi. Una vittoria, quella arrivata nel match sponsorizzato dalla Fisioterapia Cavoni, che i ragazzi di coach Calcabrina conquistano grazie a una prestazione convincente, al termine di un match che li ha visti avanti nel punteggio dal primo all’ultimo minuto, anche con scarti intorno ai 20 punti.

Gara molto gradevole in avvio con ritmi alti sui due lati del camp ed entrambe le squadre che trovano con facilità la via del canestro. Enrico Ceccarelli veste i panni del mattatore nella prima frazione, andando a segno con disarmante facilità da dietro l’arco e portando il suo bottino personale addirittura a quota 20 al primo riposo. I romani rispondono e restano a galla, chiudendo i dieci minuti iniziali sotto di 9 (29-20). Nel secondo periodo le percentuali dei capitolini iniziano a sporcarsi mentre la Scuba continua a colpire da dietro l’arco, trovando poi diverse soluzioni vicino a canestro con Cara. Il distacco lievita fino a sfiorare le 20 lunghezze e il punteggio si attesta sul 54-36 a metà gara, con i ciociari che appaiono in pieno controllo.

Negli spogliatoi coach Castellano riesce a registrare la sua difesa e torna fino a -6 sfruttando la fisicità di Agbara e le iniziative di Catasta sul perimetro, arriva però una grande risposta di Stazi che insacca due triple pesantissime nel momento più delicato, ricacciando indietro gli ospiti sul -11 a fine terzo periodo. La Scuola Basket Roma ci prova anche nell’ultima frazione, abbattendo nuovamente la doppia cifra di vantaggio ma vedendosi costretta a subire ancora le giocate di Ceccarelli. Frosinone sembra in grado di gestire il vantaggio in doppia cifra ma i capitolini hanno un sussulto finale e tornano a -6 con un’azione da quattro punti (canestro + fallo e tap in sul libero sbagliato) a circa 90 secondi dalla fine. Il solito Ceccarelli piazza, di fatto, il lay up decisivo perché i romani si riaffacciano sul -4 a 14” dal termine ma subito dopo commettono due falli antisportivi in rapida successione, vanificando le già poche speranze di agguantare la parità.

Il commento dell’head coach della Scuba, Francesco Calcabrina: Sono soddisfatto per il successo anche se avremmo potuto vivere questa gara con più tranquillità, dopo l’ottimo primo tempo, soprattutto in chiave offensiva, che ci aveva consentito di portarci in vantaggio di quasi 20 punti. Poi però loro sono entrati in ritmo e sono riusciti a riaffacciarsi a due possessi di distanza, in quel frangente siamo stati bravi a gestire i palloni più importanti e a portare a casa la vittoria. Abbiamo conquistato la metà dei quattro punti che vogliamo prenderci entro fine anno, domenica giocheremo in casa della UISP con l’intenzione di completare l’opera: dovremo stare molto attenti perché andremo su un campo difficile, più piccolo rispetto alla norma”.

Soddisfatto anche l’MVP dell’incontro, Enrico Ceccarelli: “Ero in una di quelle serate in cui ti riesce tutto, soprattutto nel primo quarto. Era importantissimo vincere e abbiamo indirizzato il match andando all’intervallo sul +18, loro hanno recuperato ma noi abbiamo gestito bene i possessi decisivi, compattandoci e giocando di squadra nei momenti delicati. Poi nel finale siamo rimasti uniti e l’abbiamo chiusa nel migliore dei modi”.

La Scuba difende così il suo secondo posto in classifica e domenica prossima farà visita alla UISP XVIII per chiudere il 2019. Prima della fine dell’anno, però, tanti altri appuntamenti per la società gialloblù, a partire dalla festa di Natale del 18 Dicembre, durante la quale verrà effettuata una lotteria con un primo premio particolare: il pallone della gara contro la Scuola Basket Roma, autografato da tutti i giocatori della prima squadra.

TABELLINI
Scuola Basket Frosinone 87 - Scuola Basket Roma 79
Parziali: 29-20, 25-16, 13-20, 20-23
Scuba Frosinone: Grazzini 5, Lepre, Efficace, Stazi 8, Rocchi 8, Briglianti 1, Fassiotti 5, Iaboni n.e., Ceccarelli 36, Bertini, Cara 24. Coach: Calcabrina.
Scuola Bk Roma: Greco 9, Figliomeni 10, Franzon, Agbara 18, Pietrangeli 5, Policari 2, Umassi 11, Brunetti, Catasta 18, Alicino 6. Coach: Castellano.
 

Il video dell'intervista a fine gara di coach Calcabrina: https://www.facebook.com/1554629304547445/videos/98118649890726

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimba di dieci mesi rischia di soffocare al centro commerciale, salvata da un infermiere

  • Cassino, fiumi di droga dagli appartamenti Ater al resto della città. Ecco chi sono i sei arrestati (foto e video)

  • Morte di Simone Maini, indagati un ingegnere e i due agricoltori. Oggi l'ultimo saluto

  • Bimbo di tre anni precipita dal secondo piano mentre gioca con una sedia (video)

  • Omicidio Mollicone, le struggenti parole del militare-poeta

  • Simone Maini esce di strada con l’auto e muore tra le lamiere

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento