Calciomercato - Frosinone, oggi o domani arriverà l'ufficialità di Caserta. Ecco Il profilo del nuovo allenatore giallazzurro

Nel giro di poche ore è prevista l'ufficialità di Fabio Caserta al Frosinone

È ormai quasi fatto il passaggio di Fabio Caserta al Frosinone. L'allenatore calabrese deve solo liberarsi del contratto che lo vede ancora legato al club stabiese per un altro anno, per poi essere annunciato come nuovo tecnico dei ciociari. 

Fabio Caserta: un enfant prodige della panchina che vuole diventare grande insieme al Frosinone

L'ex giocatore dell'Atalanta, ha intrapreso l'avventura come tecnico da due anni, entrambi vissuti sulla panchina della Juve Stabia. Il primo l'ha vissuto alternandosi con Ciro Ferrara tra primo e secondo allenatore, mentre il secondo l'ha vissuto interamente come primo allenatore, e con risultati entusiasmanti. Caserta ha vinto il campionato di Serie C Girone C in scioltezza, perdendo due sole partite (una delle quali a promozione già avvenuta). Non solo: le "Vespe" hanno avuto per circa 6 mesi il record di imbattibilità in tutti i campionati professionistici d'Europa di quest'annata, subendo solamente 13 gol. I campani hanno chiuso il campionato con 63 reti realizzate (il secondo miglior attacco della Serie C Girone C) e 18 subite, di gran lunga la miglior difesa del campionato. Nonostante i numeri impressionanti in difesa, Caserta è comunque un allenatore propositivo, giocando spesso con il 4-3-3, con Carlini, vecchia conoscenza dei colori giallazzurri, che ha giocato anche come mezzala. L'ex centrocampista però non disdegna anche altri moduli, come il 4-5-1 o il 3-5-2.

Al suo primo anno in B, potrebbe essere considerata come una scommessa azzardata da parte del Frosinone, ma Caserta ha tutti i numeri (cosa che nel calcio conta tantissimo) dalla sua parte. Inoltre, ricordiamo, che anche due semi-esordienti come Stellone e Longo alla fine hanno vinto il campionato cadetto, mentre il più quotato Marino è stato eliminato in semifinale playoff dal Carpi. Caserta ha già dimostrato di essere un allenatore capace ed ambizioso, che vuole diventare grande insieme al suo (probabile) nuovo Frosinone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Forte scossa di terremoto. Dopo la paura ecco le ordinanze di chiusura delle scuole

  • Operazione “Gli Intoccabili”, arrestate altre cinque persone

  • Colleferro, operaio morto nella discarica: indagato l'autista del compattatore

  • Cassino, bus tampona compattatore dei rifiuti, grave l'autista (foto)

  • Colleferro, operaio muore all'interno della discarica di Colle Fagiolara

  • Piglio-Anagni, rifiuti e mazzette. Gare vinte grazie a soldi ed auto a noleggio al tecnico comunale

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento