Sora calcio, Roberto Cirelli fa chiarezza sulla questione della cessione a Maritato

" toni, le piattaforme utilizzate e la confusione generata hanno confermano l’impressione ricevuta e la bontà del giudizio che ne ho ricavato, ben troppo distanti dallo stile che ha caratterizzato nel corso degli anni l’esperienza agonistica e dirigenziale dell’ASD Sora Calcio"

"Ribadisco quanto già in precedenza dichiarato e sottolineo che con il Sig. Maritato c’è stato un incontro di conoscenza per un eventuale programmazione. Gli è stato fornito il piano economico relativo all’ultima stagione  per far capire i costi di un’Eccellenza.

Gli eventuali  successivi incontri e il conseguente scambio di ulteriore documentazione sarebbero stati valutati alla luce dell’impressione ricavata dal primo incontro. I toni, le piattaforme utilizzate e la confusione generata hanno confermano l’impressione ricevuta e la bontà del giudizio che ne ho ricavato, ben troppo distanti dallo stile che ha caratterizzato nel corso degli anni l’esperienza agonistica e dirigenziale  dell’ASD Sora Calcio. Tali premesse non ci consentono di poter valutare positivamente per il bene della società che rappresento ulteriori iniziative che ad oggi mi risultano prive di qualsiasi progettualità e di relative garanzie. 

Sono attualmente al vaglio della società offerte che giudichiamo ben più credibili e proficue provenienti da realtà imprenditoriali e calcistiche che rispecchiano valori progettualità ben più affini a quanto finora è stato realizzato e che sapranno garantire al Sora Calcio il raggiungimento dei prestigiosi risultati che merita. Lusingato per l’interesse manifestato per la mia società colgo l’occasione per augurare tanta buona fortuna per l’avvenire al Sig. Maritato".

Così il Patron del Sora Roberto Cirelli in un nota ufficiale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimba tolta alla madre, irruzione dei poliziotti nella casa famiglia

  • Arce, 42enne trovato privo di vita in un'auto. Ecco chi è la vittima

  • Suora indagata, un'altra mamma racconta: "faceva dormire mia figlia nel letto intriso di urine"

  • Marco Luccarelli è scomparso da una settimana. L'appello del padre: "aiutatemi a ritrovare mio figlio"

  • La moglie muore in ospedale, il marito indagato per maltrattamenti e lesioni

  • Sanità, addio codice rosso nei Pronto Soccorso. Dal 2020 i numeri sostituiranno i colori

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento