Sora, “Oasi dei sapori Volley Cup”, ecco i vincitori della VI edizione del torneo interscolastico

Trionfa l'Istituto Comprensivo di Monte San Giovanni Campano che con le proprie classi, dalla prima alla terza media, ha battuto i pari età dell'Istituto Comprensivo Sora 1 G. Rosati in tre gare al cardiopalma

Cala il sipario sulla sesta edizione dell'”Oasi dei Sapori Volley Cup” che ha visto coinvolti numerosi ragazzi del circondario tenersi testa fino all'ultimo pallone davanti al pubblico delle grandi occasioni accorso ieri al PalaGlobo “Luca Polsinelli” per le finalissime con i giovanissimi a dimostrare, ancora una volta, di avere qualcosa da insegnare, prima tra tutti la sana competizione.

Trionfa l'Istituto Comprensivo di Monte San Giovanni Campano con le proprie classi, dalla prima alla terza media, battere i pari età dell'Istituto Comprensivo Sora 1 G. Rosati in tre gare al cardiopalma. Ad aprire la kermesse la sfida tra la IIA sorana e la IIA monticiana, terminata per 0-2 (12-25; 10-25). Gli altri due match invece, hanno rappresentato l'atto conclusivo della giornata. Alle ore 16:30, sono scese in campo la IIIC della prof. Visciano contro la IIIA del prof. Fraioli, in un incontro conclusosi 0-2 (23-25; 13-25). Alle ore 17:30 invece, è stato il tempo dei più piccoli, gli alunni della IC di Sora e della IC di Monte San Giovanni Campano, gara anche questa chiusa 0-2 (19-25; 12-25).

Oltre alle scuole medie, presente alla fase finale della manifestazione, anche il biennio degli istituti di istruzione superiore di Sora, Arpino e Ceccano. Alle 14:30 a dare il "la" al pomeriggio, ci hanno pensato i ragazzi della II A dell'Istituto di Istruzione Superiore "Tulliano" di Arpino e i ragazzi della IIA del Liceo Scientifico di Ceccano. Il match, finito 0-2 (9-25; 17-25), ha visto i ceccanesi aggiudicarsi il gradino più alto del podio, così come è successo, nella gara delle ore 15:30, quando la IC del Leonardo da Vinci ha battuto la IB dell'ITAS Biologico di Sora per 2-0 (25-15; 25-19).

Tanta la felicità da parte dei ragazzi, ma altrettanta la soddisfazione da parte dei professori che hanno visto, anno dopo anno, i loro alunni avvicinarsi allo sport sempre di più, in maniera competitiva ma sana.

Siamo molto contenti dei risultati ottenuti – dichiara al termine la professoressa dello scientifico di Sora, Rosanna Marra -. I ragazzi sono stati bravissimi, competitivi, ma allo stesso tempo sportivi. La manifestazione è molto bella e soprattutto ben organizzata. Riesce a trasmettere ai ragazzi il senso del Fair Play, dello sport, del rispetto delle regole e dei compagni. Insomma, tutto ciò che cerchiamo di trasmettere loro a scuola, lo abbiamo vissuto attraverso questo torneo. Faccio quindi i complimenti a tutti gli organizzatori e a tutti coloro che hanno contribuito affinché questa giornata riuscisse nel migliore dei modi”.

Il capitano della IC del "Da Vinci" di Sora, Giulia Silani, ha dichiarato

“Sono molto contenta della mia classe, per come ha giocato, ma soprattutto dello spirito con cui ha vissuto tutta la manifestazione. Per me, personalmente, è il quarto anno consecutivo che partecipo e arrivo in finale, sul gradino più alto del podio. Insieme alla mia squadra abbiamo messo in campo un’ottima pallavolo e siamo stati molto sereni. Non ci aspettavamo la vittoria anche se ovviamente, la sognavamo. Ci eravamo ripromessi di giocare bene, poi tutto il resto sarebbe venuto da sé. In alcuni momenti gli avversari ci hanno dato davvero del filo da torcere, ma ora ci godiamo la coppa. Siamo rimasti molto contenti inoltre, di aver avuto come allenatore in questa importante partita, il libero della Serie A, Pierpaolo Mauti. E' stato un coach bravissimo, e ci ha dato tantissimi consigli”.

Alle loro parole fanno eco quelle del capitano della IIA del Liceo Scientifico di Ceccano, vincitore di categoria

Per noi è la seconda partecipazione alla manifestazione, e ogni volta l'emozione è tanta. Quest'anno finalmente ce l'abbiamo fatta a portare a casa l’ambita coppa. Entrare in questo palazzetto e giocare, è stato davvero bellissimo, complimenti a chi dedica il proprio tempo all'organizzazione. Un ringraziamento speciale anche al nostro allenatore di eccezione che, anche quest'anno, ci ha dato il suo apporto. E' stato davvero prezioso ai fini del risultato, avere i suoi consigli, indicazioni da Serie A”.

Anche il professore dell’istituto monticiano, Rocco Fraioli, che può vantare ben tre squadre vincitrici nell'edizione, ha ribadito:

“Un bel torneo davvero. Le squadre sono state bravissime, così come i ragazzi singolarmente. Si sono davvero appassionati alla pallavolo, e la cosa mi fa molto piacere. Ho notato infatti, che da quando a scuola abbiamo iniziato a partecipare al torneo organizzato dall’Argos Volley, molti più ragazzi si sono avvicinati alla pallavolo, e di questo non posso che esserne fiero. Manifestazioni come queste sono lo spot ideale per il movimento pallavolistico”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimba tolta alla madre, irruzione dei poliziotti nella casa famiglia

  • Arce, 42enne trovato privo di vita in un'auto. Ecco chi è la vittima

  • Suora indagata, un'altra mamma racconta: "faceva dormire mia figlia nel letto intriso di urine"

  • La moglie muore in ospedale, il marito indagato per maltrattamenti e lesioni

  • Sanità, addio codice rosso nei Pronto Soccorso. Dal 2020 i numeri sostituiranno i colori

  • Alatri, Francesco Scarsella accusato di omicidio stradale sconterà la pena ai domiciliari

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento