Tennis, ecco Lisa Sabino e Cristian Rodriguez due nuovi acquisti per far grande La Ferratella

La Ferratella è pronta a stupire. Dopo una stagione di assestamento, che ha visto la Serie A2 femminile centrare la salvezza e la B maschile sfiorare la promozione, il circolo capitolino ha deciso di investire puntando sulla qualità della rosa...

La Ferratella è pronta a stupire. Dopo una stagione di assestamento, che ha visto la Serie A2 femminile centrare la salvezza e la B maschile sfiorare la promozione, il circolo capitolino ha deciso di investire puntando sulla qualità della rosa. Due gli innesti, uno per squadra, che andranno ad aumentare sensibilmente le potenzialità.

La compagine femminile si è arricchita con l’innesto di Lisa Sabino, italo-svizzera ex numero 315 Wta, vincitrice in carriera di 10 titoli Itf in singolare e ben 27 in doppio. Classe 1986, sarà schierata da numero 1 in tutte le sfide che La Ferratella Sporting Club dovrà affrontare durante la prossima stagione. “L’innesto di Lisa Sabino ci porta a pensare in grande - racconta Marco Graziotti, vice presidente del CR Lazio e responsabile delle squadre a La Ferratella - e crediamo di aver fatto un bel salto di qualità rispetto alla scorsa stagione”. Confermatissime le altre ragazze: oltre a Emily Stellato e Deborah Cruciani, occhi puntati sulla giovanissima classe ’99 Arianna Capogrosso. “Molto dipenderà - prosegue Graziotti - proprio dallo stato di forma di quest'ultima, che negli ultimi mesi ha risentito di alcuni problemi fisici non di poco conto. L’anno scorso Arianna, nonostante l’età, ha portato a casa punti importanti ed è l’orgoglio del nostro circolo”. A completare la rosa della A2 femminile saranno Silvia Tozzi e Patrizia Zacchi, redini della squadra sempre in mano al capitano Domenico “Mimmo” Liguori.

L'altra grande novità di mercato arriva dalla Serie B maschile, che lo scorso anno ha raggiunto i Playoff sfiorando la promozione in A2. “Il nostro nuovo acquisto è il colombiano Cristian Rodriguez - spiega ancora Graziotti - che nel 2013 è giunto sino al numero 589 Atp. Non svolge più, se non di rado, attività internazionale ma lavora come coach al Vianello Tennis Team. Per noi è un grande acquisto e insieme alla consolidata compagine formata da Vianello, Marra, Vallotti, Graziotti Jr e Micarelli, possiamo puntare alla promozione. Sarebbe un risultato straordinario”. L’obiettivo numero uno de La Ferratella Sporting Club non è però legato ai risultati prettamente sportivi. “Vogliamo inserire pian piano tutti i nostri giovani - chiosa Graziotti, che è stato confermato capitano della compagine di Serie B - in modo tale che il nostro folto vivaio sia il grande bacino da cui attingere per le competizioni a squadre. La nostra priorità è e rimarrà sempre il settore giovanile. Quest’anno, per cominciare, vorremmo dar spazio a Giorgio Micarelli, classe 1998, nel quale crediamo fermamente”.

LA FERRATELLA SPORTING CLUB, INNOVAZIONE E TRADIZIONE

Immerso nel verde, nella zona sud di Roma, La Ferratella Sporting Club è uno dei circoli maggiormente all’avanguardia di tutta la regione Lazio. Gli impianti sportivi sono nati nel 1983 per opera di alcuni soci promotori che con spirito d’iniziativa hanno gettato il seme di quella che è oggi una realtà concreta di gran rilevanza sociale e sportiva. Il Circolo si distingue per la sua felice posizione geografica e per la gran disponibilità di spazi aperti su un’area di 45 mila mq. Danza, ginnastica posturale, palestra, piscina, arti marziali e, ovviamente, tennis, con i suoi 11 campi (tutti illuminati), di cui due coperti da una moderna copertura pressostatica nei mesi invernali. Tra i talenti del vivaio anche i giovanissimi Arianna Capogrosso, classe 1999, una delle junior più forti del panorama nazionale, e Giuseppe Bonaiuti, classe 2003, tra i migliori under 11 d’Italia, atleta osservato dal Settore Tecnico della Federazione.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roccasecca, la sua moto si scontra con un'auto e muore a ventotto anni

  • Weekend in Ciociaria, cosa fare sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Giovane vola giù dal balcone in piena notte e muore sul colpo

  • Scappa di casa con la figlioletta. Torna, la lascia con il padre e se va dal suo nuovo amore conosciuto in rete

  • Alatri, l'ultimo e straziante saluto a Marco Cialone

  • Anagni, prima la pedina e poi la costringe a manovre pericolose con la sua auto. Arrestato stalker

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento