Udinese-Frosinone 1-1, le pagelle giallazzurre: Ciano il migliore, Pinamonti cambio che dà la scossa

Buon pareggio per i canarini. Bella la reazione dopo lo svantaggio

Raffaele Maiello (Foto Frosinone Calcio)

Il Frosinone strappa un buon pareggio in quel di Udine, anche se la sensazione è che i giallazzurri avrebbero forse meritato qualcosa in più. Le nostre pagelle: 

Sportiello 6: incolpevole sul gol di Mandragora. Per il resto non viene mai impensierito, fatta eccezione per dei cross dalla trequarti.

Goldaniga 6: gara attenta e senza sbavature, sul gol di Mandragora segue giustamente Lasagna.

Ariaudo 6.5: il migliore del pacchetto arretrato. Eroico nel restare in campo nonostante un piccolo problema muscolare.

Krajnc 6: pronti-via prende subito un giallo evitabile che potrebbe compromettergli la partita, ma non si fa condizionare ed è bravo e pulito negli interventi.

Zampano 5: tanta corsa e poche idee. Sbaglia a far rimbalzare il pallone in occasione del gol friulano.

Maiello 6: parte un po' compassato, ma cresce con il passare dei minuti e si merita ampiamente la sufficienza finale.

Chibsah 6.5: giocatore a tutto campo, a volte si vede anche come esterno di centrocampo. Sfiora il gol di testa in apertura di partita e nella ripresa con un colpo di tacco in mischia salvato sulla linea.

Cassata 5.5: primo tempo brutto il suo, poi cresce nei secondi 45 minuti. Bella la progressione in occasione del tiro di Pinamonti terminato fuori di poco.

Beghetto 5.5: corre molto ma in qualche frangente sarebbe meglio ragionare e non cercare il cross dalla trequarti. Ha anche l'opportunità di trovare il raddoppio, ma il suo tiro a botta sicura viene rimpallato da un difensore friulano.

Ciano 7: si procura e segna il rigore del decisivo 1-1. Prende un palo clamoroso dai 30 metri con un tiro dei suoi. Peccato per quel gioco fatto proseguire per il vantaggio (in occasione del tiro di Pinamonti), oggi questo Ciano da quella posizione poteva essere veramente letale.

Ciofani 5.5: fa a sportellate con i difensori avversari e vince qualche duello facendo salire la squadra, ma anche in questa partita non trova mai il tiro.

Pinamonti 6.5: entra e ci mette tanto impegno, il rigore nasce da un suo recupero sulla linea laterale e un cross in mezzo. Sfiora il vantaggio con un tiro terminato a lato di poco.

Crisetig e Campbell SV: troppo poco per incidere sulla gara, anche se il costaricano, appena entrato, poteva trovare il gol del 2-1 con un pizzico di cattiveria in più.

Baroni 6.5: buona la prima sulla panchina giallazzurra. Non poteva fare miracoli o stravolgere la squadra in tre giorni, e giustamente conferma la difesa a tre. La squadra dimostra più voglia già dai primi minuti, con due gialli nel giro di 5 minuti (a dimostrare l'approccio giusto dei suoi in una sfida delicata come quella odierna). Cambio Pinamonti-Ciofani che avviene nel momento giusto della gara. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roccasecca, la sua moto si scontra con un'auto e muore a ventotto anni

  • Weekend in Ciociaria, cosa fare sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Giovane vola giù dal balcone in piena notte e muore sul colpo

  • Scappa di casa con la figlioletta. Torna, la lascia con il padre e se va dal suo nuovo amore conosciuto in rete

  • Alatri, l'ultimo e straziante saluto a Marco Cialone

  • Anagni, prima la pedina e poi la costringe a manovre pericolose con la sua auto. Arrestato stalker

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento