Al PalaMangano va in scena l’ultima gara di regular season tra Givova Scafati e BPC Virtus Cassino

La squadra campana sarà l’ultima avversaria dei lupi rossoblù in una stagione caratterizzata da tanta sofferenza, poche vittorie e parecchie difficoltà

Sarà la Givova Scafati, dunque, l’ultima avversaria dei lupi rossoblù di questa regular season di Serie A2, caratterizzata da tanta sofferenza, poche vittorie e parecchie difficoltà. Un avversario ostico, quello che dovranno affrontare Raucci e compagni, un ottimo banco di prova in vista dei play-out salvezza che avranno inizio per la compagine cassinate la prossima settimana.

Gli avversari

Non è stata una stagione esaltante quella della formazione campana, che a dispetto delle caratteristiche importanti possedute dalla compagine di patron Longobardi, ha raccolto sicuramente poco rispetto alle aspettative di inizio stagione. Questo perchè il roster posseduto dalla formazione gialloblu, consta di elementi di importante valore, che ad inizio stagione avevano sposato la causa campana per ambizioni di alta classifica. Sono, difatti, arrivati Tommasini (6.6 ppg in 21 minuti, ndc) da Rieti, Rossato (10.2 ppg in 24 minuti, ndc) da Reggio Calabria, Contento (11 ppg in 24 minuti, ndc) da Roseto, Thomas (top-scorer dei suoi con 20.2 punti in 33 minuti per gara, ndc) da Roma, Goodwin (11.4 ppg in 29.6 minuti di utilizzo, ndc) dalla A1 greca, da Cantù, a stagione in corso, il ‘cavallo di ritorno’, Jonathan Tavernari (7.7 ppg in 20 minuti, ndc), da Piacenza, Passera (4.8 ppg in 20 minuti, ndc); l’allenatore, Marco Calvani, reduce da un’annata particolare alla Viola Reggio Calabria, giudicata dal campo eccezionale mentre dal tribunale “fallimentare”, dopo il caso “Romeo-Sgobba” ha abbandonato da dimissionario il ruolo da capo allenatore, per lasciare spazio all’ex Olimpia Milano e Virtus Roma, Lino Lardo. Con il coach ex Sassari, Pesaro e Trapani, hanno lasciato Scafati anche Nazzareno Italiano, accasatosi alla Junior Casale Monferrato, e Giorgio Sgobba, sceso in B a Faenza. Completano gli atleti a disposizione di coach Lardo, il veterano, nonché capitano, Ammannato (11 ppg in 28 minuti, ndc), Romeo (6.3 ppg in 23 minuti, ndc), Pavicevic, Solazzi, Zaccaro, Esposito, Giordano. Da un punto di vista tecnico, le maggiori responsabilità offensive, per la compagine campana, sono senza dubbio sulle spalle di Thomas, coadiuvato dal lungo Goodwin, che garantisce sotto le plance rimbalzi e un gran gioco spalle a canestro. Contento darà la scossa entrando dalla panchina, ma attenzione alle ‘bombe’ da 3 punti di Tavernari, capace di accendersi da un momento all’altro e di ‘spaccare la partita’.Undicesima posizione in classifica occupata in questo momento dalla Givova, con 13 match vinti e 14 persi. Con una giornata al termine della regular  season, con le poche ambizioni di classifica che avranno entrambe le squadre, ci si aspetterà sicuramente una partita dal grande spettacolo e libera tatticamente, di conseguenza piacevole per gli spettatori.

Le parole di coach Vettese

Le parole nel presentare il prossimo incontro delle ‘V’ cassinati, del coach rossoblù, Luca Vettese: “Sabato ci saranno gli ultimi 40 minuti della stagione regolare, e sarà l’ultimo match di preparazione in vista dei play-out. Dovremo mantenere la giusta concentrazione per tutta la gara, non commettere sbavature e cercare di fare una buona gara. Ho chiesto in settimana determinate cose ai ragazzi: impegno, collaborazione, gioco di squadra, ancor prima del risultato. Nella partita del PalaMangano abbiamo soprattutto bisogno di questo! Abbiamo necessità di acquisire fiducia in vista della settimana prossima, dove non sarà più possibile sbagliare. Pensiamo a noi e alle cose che abbiamo da migliorare. L’importante sarà limare nella maniera giusta gli aspetti tecnici che dobbiamo correggere, per uscire con la testa alta dal campo e pensare in modo positivo alle prossime sfide che ci aspettano”.

Arbitri e diretta streaming

Ancora ai box Castelluccia. In dubbio Hall sempre per un problema al ginocchio. Arbitreranno la partita in programma al PalaMangano di Scafati (SA), sabato 20 aprile alle ore 20:30, i signori CIAGLIA GIANFRANCO di CASERTA (CE), BRAMANTE ANGELO VALERIO di SAN MARTINO BUON ALBERGO (VR) e TARASCIO SEBASTIANO di PRIOLO GARGALLO (SR). Diretta streaming della gara su LNP TV Pass, diretta audio in streaming dal canale Spreaker della società, Virtus Cassino Radio (https://www.spreaker.com/show/lo-show-di-virtus-cassino), aggiornamenti dai canali ufficiali Facebook (www.facebook.com/VirtusCassino), Twitter (@VIRTUSTSB) ed Instagram (@virtuscassino). Differita dell’incontro sulle emittenti locali EXTRA TV (CANALE 94 del DIGITALE TERRESTRE) e MEDIACENTRO TV (CANALE 191 e 605 del DIGITALE TERRESTRE).

Il roster

Givova Scafati: Aaron Thomas, Shaquille Goodwin, Marco Contento, Riccardo Rossato, Gabriele Romeo, Jonathan Tavernari, Marco Ammannato, Marco Passera, Brandon Solazzi, Michele Giordano, Andrea Esposito, Alessandro Zaccaro, Claudio Tommasini, Filip Pavicevic.

BPC Virtus Cassino: Mike Hall, Michael Ojo, Francesco Paolin, Davide Raucci, Luca Castelluccia, Tommaso Ingrosso, Gennaro Sorrentino, Angelo Guaccio, Davide Bianchi, Alessio Punzi, Sava Razić.

Potrebbe interessarti

  • Minacce alla moglie, noto medico verolano sospeso dalla Asl di Frosinone

  • Il ricordo di Nadia Toffa: quella volta che parlò dei tumori della Valle del Sacco

  • Ferentino, gioca un euro al "Million Day" e si porta a casa un milione

  • Cassino, ecco le zone dove lunedì 19 e martedì 20 mancherà l'acqua

I più letti della settimana

  • Sora-Arpino, notte di sangue. Auto contro un muretto muore la giovane Stella Tatangelo (foto)

  • Sora, l'ultimo straziante saluto a Stella tra gli amici e le rose bianche (video)

  • Cassino-Formia, con l'auto sullo spartitraffico. Grave una ragazza di 24 anni

  • Trovato morto in un lago di sangue dall'anziana mamma

  • Piedimonte San Germano, scontro auto-moto, grave un centauro (foto e video)

  • Sora sotto choc per la tragedia di Arpino. Lutto cittadino nel giorno dei funerali di Stella Tatangelo

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento