Virtus, è il momento di rialzarsi. Al Casaleno arriva la Blu Basket Treviglio

Con 1/3 del campionato alle spalle i rossoblù guidati da Coach Vettese devono vincere più gare possibili per rimettersi in scia delle compagini che lotteranno per la salvezza

È arrivato, dunque, il tanto atteso ciclo di sfide importanti della Virtus Cassino, che con 1/3 del campionato ormai alle spalle, nelle prossime cinque partite sul finire del girone d’andata, è chiamata a vincere quante più gare possibili per rimettersi in scia delle compagini che lotteranno da qui alla fine della stagione per la salvezza. La prima di queste, Treviglio, una formazione importante, storica piazza della Serie A2, che dopo un avvio di stagione non dei migliori, viene da un periodo più che positivo, dopo anche la straordinaria vittoria casalinga contro Trapani nell’ultimo turno di campionato.

Appuntamento domenica a Frosinone

La partita, valevole per l’11^ giornata di regular season del campionato nazionale di Serie A2 Girone Ovest, si giocherà domenica alle ore 18.00 al Palasport di Frosinone, e tutti i supporter rossoblù, sperano di vedere per la prima volta in questa stagione la formazione di coach Luca Vettese, gioire e festeggiare.

La compagine avversaria

La compagine opposta alle ‘V’ cassinati, non è però delle più semplici, come d’altronde niente lo è in questo campionato tutt’altro che scontato. Dopo i playoff conquistati sul finire della regular season della scorsa stagione agonistica, in casa Treviglio non sono mancate di certo le difficoltà nella costruzione della squadra, con l’addio in casa Remer di due pilastri come Marino, trasferitosi a Siena, e Rossi, giocatore attuale di Imola. Dopo i dubbi anche circa la permanenza dello stesso coach bianco-azzurro, Adriano Vertemati, l’allenatore nativo di Milano, ha deciso di restare alla corte della squadra bergamasca, con la stessa passione, dedizione e impegno, che hanno fatto da sempre parte del suo ‘credo-cestistico’. A guidare la squadra, in cabina di regia, prende posto Caroti; playmaker classe ’97 arrivato da Reggio Calabria, forma l’asse play/pivot con Jacopo Borra, centro dalle importanti doti atletiche, fisiche, ma con mani molto educate. A dargli manforte nel reparto piccoli, Pecchia, diventato ormai una certezza per il coach lombardo, ala piccola e capitano della Remer, che viene affiancato dagli stranieri nei ruoli di guardia ed ala-grande, Chris Roberts e Olasewere che nelle passata stagione sono stati assoluti protagonisti con le maglie della Viola Reggio Calabria e di Orzinuovi/Rieti. Il secondo, tuttavia, dopo un infortunio, ha lasciato il posto in roster all’ala Mitja Nikolic, giocatore dotato di grande tiro e di grande impatto in termini di punti sulla gara, che stando alle statistiche e al canestro della vittoria realizzato nella scorsa gara contro Trapani, sta davvero dando una grande mano alla causa Blu Basket. L’impostazione della pallacanestro di Vertemati è chiara: Borra è chiamato a fare la voce grossa sotto canestro, Caroti, Roberts e Nikolic, dovranno spingere sull’acceleratore ed alzare i ritmi della partita, mentre Pecchia è sicuramente il tutto fare della squadra, chiamato a catturare rimbalzi, a dispensare assist e a mantenere l’aggressività alta della squadra durante tutti i quaranta minuti. Da tenere d’occhio, la ‘bomba ad orologeria’ Matteo Frassineti, giocatore dotato di grande tiro e di grande imprevedibilità, che può accendersi con i suoi tiri da un momento all’altro, e nonostante un periodo caratterizzato da qualche infortunio di troppo, è un elemento da non sottovalutare assolutamente nelle rotazioni di Vertemati. A completare il roster a disposizione della Remer, Tiberti, Manenti, D’Almeida, Palumbo, Taflaj.

Il commento dell'ala cassinate Davide Raucci

“La partita di Treviglio sarà una partita molto importante per noi” commenta nel presentare il match l’ala grande della Virtus Cassino, Davide Raucci. Sarà un match molto tosto, fisico, ma soprattutto difficile mentalmente, in quanto arriviamo da dieci sconfitte di fila. Avremo bisogno di una prova importante e solida da parte di tutti per ottenere i due punti, perchè abbiamo oltretutto terribilmente bisogno di questa vittoria, non solo in termini di classifica, ma anche per risollevare il morale del gruppo. Ci dovrà essere una grande reazione e un ulteriore passo in avanti, dopo la nostra buona, buonissima prova con Eurobasket Roma, che non ha però portato in quell’occasione i due punti anche per le problematiche di organico che abbiamo avuto tra infortunati e squalificati. Difatti, con la prestazione della scorsa settimana, ci siamo avvicinati a mio parere ancor di più al nostro obiettivo primario, che è in questo momento sbloccare lo ‘0’ in classifica. Passando all’aspetto tecnico-tattico, dovrà essere una gara da tenere a ‘basso punteggio’, perchè loro sono una squadra che corre molto, hanno tanti buoni giocatori: Nikolic, con il quale ho giocato a Bologna, Pecchia, che è questa loro giovane guardia che sta giocando molto bene e sta maturando partita dopo partita, Borra, centro di grande presenza e qualità, quindi sono un buon gruppo, una buona squadra da non sottovalutare assolutamente perchè nella nostra situazione non possiamo assolutamente permettercelo. Hanno, in dieci partite, vinto 5 gare; anche loro non hanno avuto un inizio di campionato molto facile, ma si sono risollevati pian piano con il prosieguo della stagione e dovremo fare dunque di tutto per vincere e portare a casa la vittoria. Per quanto riguarda me, a Cassino sono felice, mi è stato dato un ruolo in squadra importante e ne sono molto onorato. Credo di aver risposto abbastanza bene alle aspettative che la società aveva su di me, anche se sono consapevole che posso fare molto, molto di più. Posso migliorare ancora per fornire un maggior impatto tecnico-qualitativo alla squadra ed essere ancora di più una sicurezza per il coach, ma soprattutto per i miei compagni in campo. Sono convinto che con un buon impatto sulla gara e con la fermezza mentale che abbiamo dimostrato con Roma, partiremo già da un ottimo punto per portare a casa la gara”.

I giocatori rossoblù

Tutti a disposizione in settimana per coach Vettese, che dovrà fare però a meno del capitano rossoblù, Simone Bagnoli, messo fuori squadra dalla società cassinate, dopo l’espulsione rimediata dall’atleta nell’ultima partita casalinga della Virtus Cassino contro l’EBK Roma. Il giocatore ed il suo entourage, di concerto con la Società rossoblù, hanno deciso di valutare martedì prossimo le possibilità che il mercato offre all'atleta per trasferirsi in altro club. Ogni valutazione circa la permanenza o meno di Simone Bagnoli è rimandata quindi a martedì prossimo. La Società valuterà eventuali proposte per il trasferimento dell'atleta, e laddove non dovessero esserci proposte che la Società riterrà adeguate, la stessa si riserva di reintegrare o meno nella rosa della prima squadra l’atleta.

Diretta streaming e arbitri

Diretta streaming su LNP TV Pass, diretta audio in streaming dal canale Spreaker della società, Virtus Cassino Radio (https://www.spreaker.com/show/lo-show-di-virtus-cassino), aggiornamenti dai canali ufficiali Facebook (www.facebook.com/VirtusCassino), Twitter (@VIRTUSTSB) ed Instagram (@virtuscassino). Designati, infine, gli arbitri per la sfida di domenica del PalaSport di Frosinone, con palla a due alle ore 18.00, e saranno i signori: BENEDUCE NICOLA di CASERTA (CE), FERRETTI FABIO di NERETO (TE) e DE BIASE STEFANO di UDINE (UD).

Roster

BPC VIRTUS CASSINO: Antino Jackson, Dalton Pepper, Francesco Paolin, Davide Raucci, Luca Castelluccia, Tommaso Ingrosso, Fabrizio De Ninno, Filippo Rossi, Dario Masciarelli, Davide Bianchi.

Remer Blu Basket Treviglio: Mitja Nikolic, Andrea Pecchia, Lorenzo Caroti, Jacopo Borra, Chris Roberts, Matteo Frassineti, Mattia Palumbo, Ursulo D’Almeida, Edoardo Tiberti, Celis Taflaj, Andrea Siciliano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Forte scossa di terremoto. Dopo la paura ecco le ordinanze di chiusura delle scuole

  • Operazione “Gli Intoccabili”, arrestate altre cinque persone

  • Colleferro, operaio morto nella discarica: indagato l'autista del compattatore

  • Cassino, bus tampona compattatore dei rifiuti, grave l'autista (foto)

  • Colleferro, operaio muore all'interno della discarica di Colle Fagiolara

  • Piglio-Anagni, rifiuti e mazzette. Gare vinte grazie a soldi ed auto a noleggio al tecnico comunale

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento