La Virtus Cassino alla ‘prova del fuoco’ al Pala del Mauro di Avellino

Una settimana difficile per i lupi rossoblù. I giorni di preparazione in vista del match anticipato alla giornata di sabato, difatti, sono stati particolarmente complicati da gestire per l’ambiente cassinate

Affronterà lo Scandone Avellino, la squadra di coach Vettese nella sfida valevole per la 10º giornata del campionato nazionale di Serie B Girone D, una formazione storica e blasonata della pallacanestro nazionale, una compagine che senza dubbio darà del filo da torcere a Cecchetti e compagni.

Una settimana difficile per i lupi rossoblù. I giorni di preparazione in vista del match anticipato alla giornata di sabato, difatti, sono stati particolarmente complicati da gestire per l’ambiente cassinate, tra il recupero degli infortunati ed il tentativo di risollevare il morale degli atleti con la ‘V’ sul petto, protagonisti comunque di cinque giorni di allenamenti intensi e caratterizzati dalla giusta attenzione nel preparare una partita fondamentale per il cammino della formazione di punta della provincia di Frosinone.

Un match, come dicevamo, che non sarà per nulla semplice, a partire dal fattore ambientale; Cassino avrà di fronte uno dei palazzetti storicamente più gremiti e caldi del basket italiano, un territorio, quello bianco-verde, che non ha per nulla sentito venir meno l’amore per la squadra di coach De Gennaro, nonostante l’auto-retrocessione dalla serie A1 di qualche mese fa e il pericolo concreto dello scorso settembre di non iscriversi neppure al campionato, facendo registrare costantemente numeri importanti, da far paura a chiunque, di affluenza di pubblico al Pala del Mauro.

Altro fattore da non sottovalutare assolutamente, la qualità del roster campano, composto da giocatori di valore ed esperienza come Domenico Marzaioli, ex vincitore della Serie B con la maglia Di Napoli, Bruno Ondo Mengue, ala classe ’92 prodotto del settore giovanile della Stella Azzurra Roma, ex Palermo, Firenze, Fabriano e Trapani tra le tante, ed Andrea Locci, centro con 9.3 ppg e 5.3 rimbalzi, con un passato tra le fila di Ravenna, Giulianova, Catanzaro e Cento.

Completano gli uomini a disposizione di coach De Gennaro, Giuseppe De Leo, Salvatore Iovinella, Luca Pappalardo, Gerardo Scardino, Vincenzo Ventrone, Hugo Erkmaa, playmaker classe ’99 lo scorso anno in forza al Basket Napoli, Andrea Bianco, Luigi Genovese, Giovanni Del Regno, Vladimir Rajacic, Lorenzo Cherubini, Giulio Dushi, lungo proveniente da Ruvo di Puglia, dove aveva iniziato la stagione.

A presentare la prossima gara della BPC Virtus Cassino, le parole del coach della formazione della città martire, Luca Vettese: “Sarà una gara estremamente difficile. Sono fiducioso in una prova di cuore e di orgoglio dei ragazzi, che nonostante l’assenza di Michele (Magini, ndc), hanno tutte le carte in regola per portare a casa la gara. Sarà davvero affascinante entrare in un palazzetto storico del basket italiano e giocare su un parquet dove sono scesi davvero dei grandi campioni, ma non dovremo in alcun modo ‘emozionarci’ per questo. Abbiamo bisogno di un match solido e senza sbavature, una prova corale e di squadra continua nell’arco dei 40 minuti di gara. I presupposti per fare bene ci sono, vediamo quello che accadrà”.

Non sarà della partita il playmaker rossoblù, Michele Magini, a causa dell’infortunio al ginocchio della scorsa settimana contro Corato.

Appuntamento, allora, al Pala del Mauro di Avellino, sabato 23 novembre alle ore 18:30. Arbitreranno la gara i signori BARTOLINI LUCA di FANO (PU) e PAGLIALUNGA MATTEO di FABRIANO (AN). Aggiornamenti dai canali ufficiali Facebook (www.facebook.com/VirtusCassino), Twitter (@VIRTUSTSB) ed Instagram (@virtuscassino) della società.

Differita dell’incontro sulle emittenti locali EXTRA TV (CANALE 94 del DIGITALE TERRESTRE) e MEDIACENTRO TV (CANALE 191 e 605 del DIGITALE TERRESTRE).

ROSTER:

BPC VIRTUS CASSINO: Alberto Puccioni, Matteo Fioravanti, Alessio Vorzillo, Riccardo Callara, Marco Gambelli, Simone Manzo, Samuele Montagner, Alessandro Cecchetti, Riccardo Rovere, Michele Magini, Michele Pacitto, Alessio Punzi, Filippo Lauria, Simone Lasagni, Mauro Liburdi.

SCANDONE AVELLINO: Andrea Locci, Giulio Dushi, Bruno Ondo Mengue, Hugo Erkmaa, Giuseppe De Leo, Vladimir Rajacic, Andrea Bianco, Domenico Marzaioli, Vincenzo Ventrone, Salvatore Iovinella, Lorenzo Cherubini, Gerardo Scardino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I dettagli del tentato omicidio. Dopo la discussione, lo sparo alla testa mentre era in auto

  • Fiuggi, spaccio tra i vicoli del centro anche a minorenni. Ecco chi sono i quattro arrestati

  • Incidente alla stazione di Ceccano, una persona finisce sotto al treno

  • Piedimonte, in carcere per anni da innocente ottiene il risarcimento dei danni

  • Pensava di essere povero, invece era titolare di ben nove ditte di trasporti, disabile raggirato

  • Weekend in Ciociaria, cosa fare sabato 7 e domenica 8 dicembre

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento