Per la Virtus Cassino è l’ora della verità: domenica Gara 1 play-out con Piacenza

La formazione che riuscirà a prevalere per tre volte sull’altra, accederà alla finale contro una compagine tra Legnano e Cento

Avrà inizio domenica, il cammino nella post-season della BPC Virtus Cassino, che nella semifinale play-out disputerà una serie al meglio delle 5 gare contro la Bakery Piacenza. La formazione che riuscirà a prevalere per tre volte sull’altra, accederà alla finale contro una compagine tra Legnano e Cento, squadre che compongono l’altra parte del tabellone della ‘post-season salvezza’.

Solo una delle quattro, potrà festeggiare la permanenza nella categoria, al termine di un percorso arduo, complicato e decisamente lungo. Ci proverà con tutte le sue forze ed energie la BPC Virtus Cassino, che in un “remake” della Final Four di Serie B della scorsa stagione, affronterà un’altra neo-promossa, ovvero la Bakery Piacenza, che conquistò la promozione nel secondo campionato nazionale italiano proprio contro la formazione di coach Vettese. Una stagione decisamente differente quella delle due squadre: la formazione biancorossa, infatti, ha disputato una stagione di gran lunga più convincente rispetto alla squadra della città martire, e lo dimostrano i 18 punti conquistati in regular season rspetto ai soli 4 della Virtus Cassino, ma che non sono comunque bastati per arrivare alla salvezza diretta a fronte delle ben 21 sconfitte maturate in stagione regolare.

Gli avversari

Il roster a disposizione di coach Di Carlo, è senza dubbio uno di quelli importanti, con il giusto mix tra esperienza, tecnica, fisicità e giovinezza. È una squadra che comunque ha visto parecchie volte cambiare la sua fisionomia in stagione, con diversi giocatori che sono stati poi sostituiti nel corso dell’anno. Confermati 4 elementi (Pederzini, Guerra, Liberati, trasferitosi poi a Ferrara, e Perego, ndc) rispetto al roster della promozione, compreso coach Coppeta, poi sostituito in corsa dall’ex capo allenatore di Capo D’Orlando e Treviso, Gennaro Di Carlo, sono stati affiancati dalla guardia tiratrice ex Latina, Andrea Pastore, dall’ala ex Forlì, Riccardo Castelli, dalla guardia ex PMS Torino, Buffo, e dal centro under scuola Stella Azzurra, Kurt Cassar. I due stranieri scelti ad inizio anno, erano stati il veterano Marques Green ed il gigante Mike Fraser, sostituito poi dalla guardia tiratrice Alan Voskuil. A completare il roster, poi, c’era Andrea Crosariol, trasferitosi poi anche lui a stagione in corso in A1 a Pistoia. Con le uscite, non potevano che esserci anche delle entrate. Infatti, da Cecina a sostituire l’ex lungo della nazionale italiana, è arrivato il giovane Spera da Cecina, ma anche il terzo americano, Keith Appling, guardia “tuttofare” ex Orlando Magic. Una formazione, dunque, lunga, con tante qualità e con tante soluzioni sia dentro che fuori dal pitturato.

Le chiavi tattiche saranno sicuramente quelle di limitare la magistrale cabina di regia di Green (7.5 assist per gara, ndc), l’estro offensivo del neo arrivato Appling, che con 24 ppg è diventato il top-scorer della squadra piacentina, l’intensità di Castelli, 12 ppg, 5 rimbalzi e 2 assist a gara per lui, e la mano calda da oltre l’arco del duo Pastore-Voskuil, 44% in stagione da tre punti per entrambi. Occhio, infine, anche a Riccardo Pederzini, l’ala piccola bianco-rossa, un’altra possibile spina nel fianco per la difesa della Virtus Cassino (11 ppg in 31 minuti a gara per lui, ndc).

Il commento di coach Vettese

Il commento nel presentare il match del coach della BPC Virtus Cassino, Luca Vettese: “Domenica avrà inizio per noi un’altra stagione. I play-out devono rappresentare per noi tutti un’occasione di riscatto e di rivalsa. Affronteremo un avversario per nulla semplice. Piacenza ha tante ottime individualità, 3 possibilità di rotazione nel parco stranieri, ed è una formazione completa sia nel pacchetto piccoli che in quello lunghi. Sarà una serie dura, intensa, fisica, e dove non sarà di certo lo spettacolo a farla da padrone. Entrambe le squadre si giocano un qualcosa di importante e di unico. La permanenza in questa categoria toccherà ad una sola di noi, compresa anche le altre semifinaliste. Resterà in serie A2, chi avrà più fame, voglia, grinta, concentrazione e collaborazione di squadra. Noi stiamo lavorando a fondo su queste componenti, per arrivare ai nastri di partenza pronti. Non conterà altro. Il fardello delle sconfitte accumulate in campionato adesso è superato. Giochiamo alla pari con tutti, lottiamo su ogni pallone, e goccia di sudore dopo goccia di sudore, proviamo a sfruttare questa chance fino in fondo”.

Per la Virtus, sempre ai box Castelluccia, che non sarà del match. Arbitreranno la partita in programma al PalaBakery di Piacenza (PC), domenica 28 aprile alle ore 18:00, i signori RUDELLAT MARCO di NUORO (NU), MAROTA GIAMPAOLO di SAN BENEDETTO DEL TRONTO (AP) e PATTI SIMONE di MONTESILVANO (PE).

Diretta streaming e arbitri

Diretta streaming della gara su LNP TV Pass, diretta audio-streaming dal canale Spreaker della società, Virtus Cassino Radio (https://www.spreaker.com/show/lo-show-di-virtus-cassino), aggiornamenti dai canali ufficiali Facebook (www.facebook.com/VirtusCassino), Twitter (@VIRTUSTSB) ed Instagram (@virtuscassino). Differita dell’incontro sulle emittenti locali EXTRA TV (CANALE 94 del DIGITALE TERRESTRE) e MEDIACENTRO TV (CANALE 191 e 605 del DIGITALE TERRESTRE).

Roster

BPC Virtus Cassino: Mike Hall, Michael Ojo, Francesco Paolin, Davide Raucci, Luca Castelluccia, Tommaso Ingrosso, Gennaro Sorrentino, Angelo Guaccio, Davide Bianchi, Alessio Punzi, Sava Razić.

Bakery Piacenza: Keith Appling, Riccardo Perego, Riccardo Castelli, Andrea Pastore, Marques Green, Kurt Cassar, Andrea Spera, Riccardo Pederzini, Filippo Guerra, Luca Bracchi, Alan Voskuil.

Potrebbe interessarti

  • Minacce alla moglie, noto medico verolano sospeso dalla Asl di Frosinone

  • Il ricordo di Nadia Toffa: quella volta che parlò dei tumori della Valle del Sacco

  • Ferentino, gioca un euro al "Million Day" e si porta a casa un milione

  • Cassino, ecco le zone dove lunedì 19 e martedì 20 mancherà l'acqua

I più letti della settimana

  • Sora-Arpino, notte di sangue. Auto contro un muretto muore la giovane Stella Tatangelo (foto)

  • Sora, l'ultimo straziante saluto a Stella tra gli amici e le rose bianche (video)

  • Cassino-Formia, con l'auto sullo spartitraffico. Grave una ragazza di 24 anni

  • Trovato morto in un lago di sangue dall'anziana mamma

  • Piedimonte San Germano, scontro auto-moto, grave un centauro (foto e video)

  • Sora sotto choc per la tragedia di Arpino. Lutto cittadino nel giorno dei funerali di Stella Tatangelo

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento