Secondo colpo nel reparto under per la Virtus: ingaggiato il play-guardia 2000, Alberto Puccioni

"Ho scelto la Virtus Cassino perché sin dal primo approccio con la proprietà, ho avuto la percezione di rapportarmi con un ambiente professionale, in cui si respira basket e sport a 360 gradi. "

La BPC Virtus Cassino rende nota l’acquisizione delle prestazioni sportive dell’atleta Alberto Puccioni, giocatore classe 2000 scuola Juve Pontedera, per la stagione agonistica di Serie B Nazionale 2019-2020.

Play-guardia di 188cm per 82kg, è un prodotto del settore giovanile della formazione toscana della Juve Pontedera. Alberto andrà ad impreziosire anche lui il pacchetto degli esterni che sarà a disposizione di coach Luca Vettese nella prossima annata sportiva, ma sarà inoltre una importante risorsa anche nel prossimo campionato Under 20 a cui prenderà parte la società della presidentessa Donatella Formisano. Cresciuto appunto nelle fila pontederesi, svolge la sua attività agonistica dal minibasket fino alla carriera da senior, nella compagine biancoblu. Dal 2015 al 2019 gioca sia in serie C, che in Under18, mettendo complessivamente insieme delle buonissime cifre. Lo scorso anno chiude la stagione con quasi 6 punti segnati per gara in prima squadra e con 15 punti in U18 Eccellenza.

Numeri e qualità tecniche-individuali, che gli consentono di avere, il prossimo anno, la grande opportunità di mettersi in mostra in maglia rossoblù.
Queste le sue prime parole da neo lupo virtussino: “Ci tengo a ringraziare per prima cosa la società per l'opportunità che mi è stata data. Sarà per me un onore e un piacere poter difendere nella prossima annata agonistica i colori cassinati. Ho scelto la Virtus Cassino perché sin dal primo approccio con la proprietà, ho avuto la percezione di rapportarmi con un ambiente professionale, in cui si respira basket e sport a 360 gradi. Spero di inserirmi al meglio in una realtà importante come questa. È la prima volta che faccio un’esperienza lontano da casa di tale importanza, ma non sono spaventato, anzi, penso di avere la giusta determinazione e carica per questa nuova avventura che mi aspetta. Non vedo l’ora di potermi confrontare con i miei compagni di squadra, dal quale ho il desiderio di apprendere il più possibile, con gli allenatori e con i dirigenti; penso davvero di essere approdato in una delle società di più alto livello nel panorama cestistico nazionale, sia tecnicamente che umanamente parlando. Sebbene si venga da una retrocessione, credo che le ambizioni della squadra siano elevate, proprio come le mie. Non vedo l’ora di entrare in questo ambiente professionale, e di lavorare duro per arrivare agli obiettivi che insieme alla società ci siamo prefissati. Ringrazio ancora una volta tutti per l’opportunità. Non vedo l’ora di scendere in campo per dimostrare il mio valore. Saluto i tifosi e ci vediamo ad agosto”.

Da parte di tutta la società rossoblù, un caloroso benvenuto all’ombra dell’Abbazia al nuovo atleta delle ‘V’ cassinati.

Potrebbe interessarti

  • Cassino, 700 persone usano l’acqua pubblica ma non la pagano

  • Cervaro, nominato il commissario prefettizio: arriva Monica Ferrara Minolfi

  • Pronto soccorso dello Spaziani: "un vero e proprio inferno". Aumentano disagi e polemiche

  • In Ciociaria sale la psicosi cinghiali. Si moltiplicano gli avvistamenti anche su un campo da tennis (video)

I più letti della settimana

  • Precipita dal sesto piano dell'ospedale di Frosinone e muore

  • Muore dopo un volo di oltre 15 metri all'ospedale. Identificato l'uomo

  • Cassino-Pontercorvo, incidente in A1. Grosso tir va a sbattere sul guardrail e perde il carico (foto)

  • Bimbo di tre anni azzannato alla testa da un cane maremmano

  • Tragico incidente in A1, muore il camionista ciociaro Argo Natalizia

  • Valmontone-San Cesareo, grosso tir si intraversa in A1, code chilometriche. Quattro persone ferite

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento