Vis Artena, Matrigiani e il pari col Lanusei: “Risultato che ci va stretto, La Gorga sensazionale”

La Vis Artena si è tolto lo “sfizio” di fermare la capolista. La squadra rossoverde ha impattato 2-2 contro il Lanusei, rimontando per due volte il vantaggio dei sardi prima col gol di Panella e poi col rigore di Crescenzo

La Vis Artena si è tolto lo “sfizio” di fermare la capolista. La squadra rossoverde ha impattato 2-2 contro il Lanusei, rimontando per due volte il vantaggio dei sardi prima col gol di Panella e poi col rigore di Crescenzo. Il presidente Roberto Matrigiani commenta la sfida con la prima della classe e poi guarda anche oltre. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Un pareggio che ci va stretto per quello che si è visto nell’arco dei novanta minuti. Senza nulla togliere al nostro Rausa che è un portiere di qualità e farà sicuramente una buona carriera, il Lanusei ha un estremo difensore sensazionale come La Gorga che ha confermato tutto il suo valore nella sfida di domenica e che ha aiutato la squadra sarda ad uscire dal nostro campo con un punto. La Vis Artena, comunque, ha confermato una volta di più la bontà della rosa costruita con lungimiranza dalla società in estate e allenata con sapienza da mister Francesco Punzi e da tutto il suo staff. Dalle nostre parti, anche l’anno scorso in Eccellenza quando eravamo vicini ai primi posti, c’è stata diversa gente molto scettica nei nostri confronti e invece col lavoro quotidiano e minuzioso abbiamo fatto ricredere queste persone. Il merito è di tutto lo staff: da quello dirigenziale e societario guidato dal patron Sergio Di Cori a quello tecnico, senza dimenticare un gruppo di ragazzi che è composto da uomini veri. Credo che c’è ancora da sistemare alcune cose e lavorare per riuscire a fare un ulteriore salto di qualità, ma nelle ultime stagioni la Vis Artena ha costruito qualcosa di veramente importante. Ora ci godiamo questo finale di stagione in cui, lo ribadisco, la nostra squadra continuerà a fare il massimo e ad onorare ogni impegno a cominciare dalla sfida di domenica prossima sul campo del Flaminia e poi a quella casalinga del giovedì pre-pasquale contro il Sassari Latte Dolce".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' morto Guglielmo Mollicone, il padre che non ha smesso mai di lottare per la verità

  • Maxi blitz, ecco chi sono gli arrestati a capo della banda di spacciatori (foto)

  • Scontro frontale tra due auto lungo la Cassino-Formia: muore l'89enne Silvana Pellecchia

  • Ceccano, arrestati ‘Sandokan’ e due familiari. Hanno aggredito Morello, troupe di ‘Striscia la notizia’ e Carabinieri

  • Coronavirus, test sierologici. Ecco i 15 comuni della provincia di Frosinone scelti per l'indagine

  • Muore a 58 anni il carabiniere Vito Antonio De Vita. Lunedì i funerali

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento