La Vis Artena torna alla vittoria: 2 a 1 in casa dell’Aprilia Racing

Allo stadio Quinto Ricci di Aprilia la squadra del Presidente Roberto Matrigiani va sotto, soffre, lotta, pareggia e poi va a vincere la partita

Buona la prima nel 2019 rossoverde. La Vis Artena torna alla vittoria: 2 a 1 in casa dell’Aprilia Racing. Allo stadio Quinto Ricci di Aprilia la squadra del Presidente Roberto Matrigiani va sotto, soffre, lotta, pareggia e poi va a vincere la partita. Punzi schiera il solito 4-3-3 con i soliti Pagliaroli e Origlia incontenibili sugli esterni. Aprilia che trova il gol del vantaggio con Titone all’ottavo minuto, bravo a colpire di testa il cross proveniente dalla destra. La Vis non ci sta e prova subito a pareggiare i conti, ma i biancocelesti di Feola sono bravi a chiudersi in difesa e a ripartire in contropiede. Bravo Rausa in un paio di occasioni a tu per tu. Al 41’ arriva il pareggio: Pagliaroli entra in area e viene atterrato, calcio di rigore; dal dischetto Daniele Crescenzo non sbaglia. Efficace intervento dell’estremo difensore della Vis Artena a inizio ripresa. Seconda frazione di gioco senza grandi emozioni e proprio quando sembrava che la partita finisse in parità Pagliaroli mette dentro area una palla che Tozzi, di testa, spinge in rete. 2 a 1 e tre punti fondamentali per la corsa alla salvezza per la Vis Artena.

Il tabellino

Aprilia (4-4-2): Saglietti, Vitolo, Vasco (60’ De Sousa), Rosania, Bosi, Olivera, Telloni, La Penna, Luciani, Titone (74’ Russo), Montella. A disposizione: Manasse, Sossai, Patti, Mastromattei, Oriano, Vespa, Rocchino. Allenatore: Vincenzo Feola.

Vis Artena (4-3-3): Rausa, Pizza, Pompei, Tarantino, Sabelli, Palombi, Pagliaroli, Crescenzo (73’ Binaco), Tozzi, Panella, Origlia (88’ Alario). A disposizione: Scaramuzzino, Vergine, Facchini, Austoni, Persichini, Cristini, Cuscianna. Allenatore: Francesco Punzi.

Arbitro: Alessandro Cutrufo di Catanaia; Assistenti: Gilberto Larghezza di Mestre, Sergio Balbo di Caserta.

Marcatori: 8’ Titone (A); 41’ Crescenzo (r), 86’ Tozzi (V).

Ammoniti: Vitolo, Vasco, Rosania, Bosi, Tellone (A); Palombi (V).

Recupero: 1’ pt; 3’ st.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Sport

    Frosinone-Atalanta 0-5, le pagelle: Pinamonti predica nel deserto. Disastro totale

  • Sport

    Frosinone-Atalanta 0-5, nerazzurri troppo forti

  • Cronaca

    Quattordicenne morto cadendo dal lucernario del suo palazzo, il giudice riapre le indagini

  • Cronaca

    Cassino, coinvolta in un incidente stradale, muore dopo quattro anni di coma

I più letti della settimana

  • Cassino, coniugi presi a martellate: l'arrestato è Alberto Di Cicco (le immagini del luogo dell'aggressione)

  • Cassino, dramma della follia: marito e moglie presi a martellate. Ricoverati con fratture al cranio ed al volto

  • Anagni, il marito imprenditore la costringeva a lavorare nel suo cantiere come manovale

  • Cassino, anziani presi a martellate, parla il figlio: "Vittime di una violenza che lascia senza fiato"

  • Cassino, impiegato comunale stroncato da un malore

  • Anziani presi a martellate, Alberto Di Cicco racconta la sua verità: "Ho prestato 4000 euro al figlio"

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento