Volley, Globo Banca Popolare del Frusinate Sora, tutto pronto per la prima gara del 2015

In casa Globo Banca Popolare del Frusinate Sora è tutto pronto per la prima gara del 2015, la prima gara del girone di ritorno e per ospitare per la prima volta al PalaGlobo “Luca Polsinelli” la neo promossa Aurispa Alessano.

FABRONI E SALGADO

In casa Globo Banca Popolare del Frusinate Sora è tutto pronto per la prima gara del 2015, la prima gara del girone di ritorno e per ospitare per la prima volta al PalaGlobo “Luca Polsinelli” la neo promossa Aurispa Alessano.

Sabato alle ore 20,30 si scenderà nuovamente in campo per il settantesimo Campionato di Serie A2 e Sora è chiamata a difendere il suo titolo di Campione d’Inverno e il suo primato, dall’assalto delle dirette inseguitrici Ortona e Corigliano. I teatini se la vedranno con la Tonno Callipo in trasferta al Pala Vibo mentre i calabresi della Caffè Aiello faranno una puntatina in Puglia in casa dalla Matervolley.it Castellana Grotte. La Globo dunque dovrà battersi contro l’Aurispa Alessano per tenersi stretta le due lunghezze di vantaggio che ha accumulato in classifica.

Nell’unico precedente tra le due squadre disputato due mesi e mezzo fa al Palazzetto dello Sport di Tricase, gli ospiti sorani si imposero per 3-0 in un’ora e venti minuti di match che porta la firma dell’opposto Simon Hirsch con le sue 19 realizzazioni accanto alle 12 di Alessio Fiore.

Per la neopromossa Aurispa Alessano, rivoluzione soft in sede di mercato con i pugliesi che affrontano per la prima volta nella loro storia pallavolistica il Campionato di Serie A2 UnipolSai.

La società per il ruolo di opposto ha deciso di puntare sull’esperienza del greco Apostolos Armenakis, e in posto 4 sull’estro di Matteo Bolla e l’affidabilità di Michele Grassano. La scommessa made in Usa si chiama Patrick Schwagler, martello che da una grossa mano agli altri due schiacciatori. Un’importante chance di misurarsi con la Serie invece è stata data al palleggiatore Gabriele Parisi, ai centrali Torsello e Musardo, al libero Bisanti e agli schiacciatori De Giovanni e Mazza che da quest’anno veste anche la fascia da capitano. Gli altri nuovi arrivi sono il palleggiatore Nicolazzo, il centrale Muccio e il libero Ancora.

Il Ds Claudio Ciardo ha voluto dare un’impronta pugliese a questa squadra nella quale nove elementi su tredici sono della regione e questo perché l’Aurispa riporta il Salento in Serie A dopo ben 6 anni. Altro piccolo particolare statistico, Alessano è la squadra meno giovane della Serie A2 con 27 anni di media.

Come già detto, l’incontro di andata tra i due club e quindi l’esordio assoluto di Alessano nel campionato, finì con un 3-0 che Sora portò a casa, ma subito dopo i pugliesi andarono a vincere con lo stesso risultato a Reggio Emilia. Purtroppo l’Aurispa ha raccolto solo altri 2 punti nel girone d’andata nei due tie break persi con Vibo Valentia e Matera. Con 5 punti i pugliesi sono il fanalino di coda della Serie A2, ma sempre un avversario di tutto rispetto del quale la Globo non deve e non può sottovalutare nessun aspetto.

Per questo coach Soli non ha concesso molte ore libere ai suoi ragazzi che devono restare concentrati sull’obiettivo, ma comunque il giusto tempo per salutare il vecchio anno che se n’è andato via e per dare il benvenuto al nuovo di cui dovranno scriverne molte pagine. Il 31 dicembre infatti Fabroni e compagni hanno lavorato intensamente tutta la mattina cominciando con la seduta pesi nel centro wellness Sportfly per poi tornare al PalaGlobo per la tecnica. Pomeriggio e serata libera come anche la mattinata del primo gennaio con il ritorno sul parquet alle ore 17,00. E ora riparte il fine settimana tipo di preparazione non solo alla gara contro Alessano ma anche all’incontro secco di Coppa Italia.

Dopo la prima di cartello inaugurale del girone di ritorno infatti, martedì 6 gennaio nel giorno dell’Epifania, al PalaGlobo alle ore 18,00 arriverà la Tonno Callipo Vibo Valentia per disputare la gara secca valevole per i Quarti di Finale della Del Monte Coppa Italia Serie A2 che consegnerà alla squadra vincitrice il pass per la Final Four del 7-8 febbraio a Chieti.

Per far vivere al meglio al proprio pubblico queste due importanti e ravvicinate gare casalinghe la società Argos Volley ha ideato lo “Special Volley 2015”. Si tratta di un biglietto doppio, in sola vendita abbinata, che permetterà di assistere alla gara del 3 gennaio contro Alessano e a quella della Pool a 6 dei Quarti di Finale della Del Monte Coppa Italia Serie A2 del 6 gennaio, al prezzo speciale di euro 15.

È possibile anche acquistare singolarmente i biglietti, con il ticket della gara di campionato che manterrà lo stesso prezzo delle altre, dunque euro 8 in prevendita ed euro 10 al botteghino, mentre per il match secco di Coppa Italia nel quale non saranno validi come titoli d’ingresso gli abbonamenti, il biglietto ha un prezzo fisso pari a euro 10.

Le vendite sono ancora aperte nei classici punti di Sora: presso il PalaGlobo; il Bar Dante in viale San Domenico; il bar Civico 41 in via Napoli; il Caffè dei Portici in piazza Santa Restituta; la Caffetteria del Corso in corso Volsci; il Bar Gelateria Papà Rossi in piazza Santa Restituta; la Caffetteria del Borgo in via Matteotti; Dolce & Caffè Pasticceria Napoletana in via Vittorio Veneto; al Centro Commerciale La Selva presso il Bar La Piazzetta in via Chiesa Nuova.

Carla De Caris

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente alla stazione di Ceccano, una persona finisce sotto al treno

  • Fiuggi, spaccio tra i vicoli del centro anche a minorenni. Ecco chi sono i quattro arrestati

  • Pensava di essere povero, invece era titolare di ben nove ditte di trasporti, disabile raggirato

  • Piedimonte, in carcere per anni da innocente ottiene il risarcimento dei danni

  • Weekend in Ciociaria, cosa fare sabato 7 e domenica 8 dicembre

  • Morolo, scontro tra auto e bus, Ivan De Santis di 27 anni non ce l'ha fatta

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento