Volley, il Sant'Elia in cerca di punti contro il Santa Teresa

Le ragazze di coach D'Amico scenderanno in campo oggi alle 18. "Aspettiamo tutti i nostri calorosissimi tifosi al Palazzetto, avremo bisogno anche di loro per riuscire a fare risultato contro un avversario ostico. Noi ce la metteremo tutta, senza paura"

Dopo i due scontri diretti per la salvezza vinti contro Palmi e Bari, L'Assitec Volleyball Sant'Elia punta l'ottavo posto in classifica generale. La posizione attualmente occupata da Volleyrò Casal dei Pazzi dista soltanto due punti, con la compagine della capitale che in questo turno del girone D dovrà riposare, mentre le ragazze di coach Luca D'Amico dovranno affrontare al Pala Iaquaniello, sabato 9 marzo, alle ore 18, Santa Teresa di Riva. Una partita tutt'altro che facile ma che il team santeliano potrà affrontare in un buon periodo di forma.

Come detto L'Assitec occupa la nona posizione nella classifica generale e grazie alle due vittorie consecutive, entrambe esterne per 3-2 e 3-1 rispettivamente con l'Expert Ekuba Palmi e PVG Pharma Volley Giuliani Bari, ha 5 punti di vantaggio sulla seconda e Ferraro Lamezia e 7 punti sul fanalino di coda Palmi.

La certezza matematica sulla permanenza nella categoria ancora non c'è ma sicuramente i recenti successi hanno permesso al team santeliano di mettere in cascina punti importanti per la salvezza. 

"Stiamo attraversando un buon momento di forma - ha detto Coach Luca D'Amico - Ma le insidie, in questo campionato, sono dietro l'angolo. Guai ad abbassare la guardia. Santa Teresa è un ottima squadra, è stata in testa per tutto il girone di andata, ora si ritrova al sesto posto, dopo qualche passo falso. Rimane però un'ottima formazione, guidata da un eccellente tecnico, perciò i risultati negativi che hanno caratterizzato questo ultimo loro periodo non devono trarre in inganno. Verranno da noi agguerriti e con il coltello tra i denti. Dovremmo essere bravi a mantenere il pallino del gioco sempre in mano e lottare su ogni pallone, come sempre. 

Fare punti è il nostro unico obiettivo, ne servono ancora un pò per essere salvi e poter tentare anche una possibile scalata alla classifica. L'ottavo e il settimo posto sono abbastanza vicini, ma questo potrebbe essere uno sfizio, quello di migliorare ulteriormente la posizione in classifica. La nostra missione è quella di riuscire ad avere la certezza matematica della permanenza in B1. Da quel momento in poi quello che verrà sarà tutto di più. 

Aspettiamo quindi tutti i nostri calorosissimi tifosi al Palazzetto, sabato alle ore 18, avremo bisogno anche di loro per riuscire a fare risultato contro un avversario ostico. Noi ce la metteremo.tutta, senza paura". Ha concluso coach Luca D'Amico.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Indice della salute, la Ciociara in coda nella classifica nazionale

  • Valle Del Sacco

    Sin fiume Sacco, 31 associazioni scrivono al Ministro Costa ed a Zingaretti

  • Cronaca

    Ceprano, fingono il furto di un’auto presa a noleggio. Due campani nei guai

  • Sport

    Milan-Frosinone 2-0, le pagelle: bene Paganini e Goldaniga. Ciano errore fatale

I più letti della settimana

  • Anagni, non voleva una figlia femmina, obbliga la moglie a dormire sul pavimento per darla in adozione

  • Torrice, una folla immensa ai funerali di Daniele Arduini (foto)

  • Torrice, dopo l'autopsia sulla salma di Daniele, decisa la data del funerale

  • Ceprano-Frosinone, incidente mortale in A1. Auto finisce sotto ad un tir (foto)

  • Detenuto si impicca in carcere, due agenti della Polizia Penitenziaria accusati di omicidio colposo

  • Spaventoso incidente su via Casilina, ferite quattro persone (foto)

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento