rotate-mobile
Giovedì, 30 Novembre 2023
Animali

Gatto somalo: tutto quello che devi sapere per prendertene cura

Il gatto somalo è una razza felina dalle origini poco conosciute. Attivo, snello e affettuoso, scopriamo come prendersi cura di questo pet.

Il gatto somalo è attivo e intelligente con una corporatura atletica. Questa razza viene talvolta chiamata “gatto volpe” a causa della sua colorazione rossastra e della coda grande e soffice.

Conosciuto per una natura giocosamente curiosa, il gatto somalo ama interagire con gli umani e non ama stare solo, per questo è un meraviglioso compagno per chi trascorre la maggior parte del tempo a casa o ha altri animali domestici.

Il somalo è sì molto affettuoso, ma non ama essere tenuto in braccio poiché non è una razza molto coccolona ma piuttosto solitaria.

Storia del gatto somalo

Il gatto somalo è essenzialmente una versione a pelo lungo del gatto abissino, ma al contrario di quest’ultimo ha una storia piuttosto misteriosa.

Alcuni esperti teorizzano che un gene recessivo sia stato introdotto nella popolazione della razza abissina agli inizi del 1900, attraverso incroci con gatti a pelo lungo di origine sconosciuta.

L'unica cosa che gli storici della razza sanno con certezza è che il primo somalo, allora denominato "abissino a pelo lungo", apparve nelle mostre feline australiane nel 1965.

Successivamente, gli allevatori iniziarono attivamente a sviluppare i somali come razza. Oggi, tutte le principali associazioni di gatti riconoscono la razza di gatto somalo unica e relativamente rara.

Caratteristiche del gatto somalo

Il gatto somalo ha una corporatura snella e muscolosa; è attivo, curioso e socievole, è un felino di taglia media sempre alla ricerca di qualcosa da fare e di qualcuno con cui giocare.

Se non supervisionato o sottostimolato per troppo tempo, è probabile che crei da sé il proprio intrattenimento: vale a dire scalare le tende, i mobili o rovesciare i soprammobili dagli scaffali.

Tutto sul gatto persiano, la razza dal portamento regale e il carattere tranquillo

Cura del gatto somalo

Scopriamo di cosa ha bisogno il gatto somalo e come prendersene cura.

  • Toelettatura

I gatti somali hanno mantelli morbidi e setosi, che richiedono una spazzolatura regolare (una o due volte alla settimana) per mantenerli liberi da grovigli. Non temere, perché i gatti somali piace essere curati, il che rende il lavoro dello spazzolamento molto più semplice. Questi felini traggono beneficio anche dalla spazzolatura regolare dei denti, perché sono soggetti a malattie parodontali, e occasionali pulizie dentali veterinarie aiuteranno a prevenire lo sviluppo di problemi gengivali o dentali.

  • Esercizio fisico

Turbolenti, intelligenti e attivi, i somali hanno esigenze di esercizio relativamente elevate rispetto ad altre razze di gatti. Per questo motivo, ti consigliamo di giocare con il tuo pet più volte al giorno per bruciare energia e rafforzare il legame. I somali amano la vita all'aria aperta, quindi una buona idea sarebbe fare in sua compagnia una passeggiata in mezzo alla natura. Ricorda, inoltre, che poiché i gatti somali sono così intelligenti e desiderosi di fare esercizio sono facilmente addestrabili.

  • Dieta e nutrizione

Il gatto somalo è attivo e muscoloso, per cui ha bisogno di cibo di alta qualità e con molte proteine, ??per mantenersi in buona forma. Il consiglio per una sana alimentazione è consultare sempre il proprio veterinario, prediligere sempre alimenti con ingredienti di qualità a base di carne, ed evitare quelli con riempitivi non necessari o cereali con scarso valore nutrizionale.

  • Problemi di salute comuni

Come i loro parenti abissini, i somali sono suscettibili a due particolari problemi di salute ereditari:

  1. carenza di piruvato chinasi, che può causare anemia
  2. una condizione dell'occhio chiamata atrofia progressiva della retina che causa cecità nei gatti

Come la maggior parte delle altre razze di gatti, il somalo è soggetto all’accumulo di placca e tartaro, che può portare alla malattia parodontale.

Articolo originale su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gatto somalo: tutto quello che devi sapere per prendertene cura

FrosinoneToday è in caricamento