Fiuggi, ripulita la zona adiacente a Via Colle Michelangelo

Sotto la supervisione del tecnico agrario Diego Pirazzi, l’intervento prevede l’eliminazione di tutta la vegetazione infestante ed il taglio delle piante di Robinia pseudoacacia, specie aliena infestante che ha colonizzato vaste aree a discapito della flora

Nonostante l'emergenza sanitaria in corso, continuano senza i sosta i lavori di restyling dell'intera città termale. Ultimo in ordine cronologico è quello che sta riguardando la zona adiacente via Colle Michelangelo, a Fiuggi fonte. 

Sotto la supervisione del tecnico agrario Diego Pirazzi, l’intervento prevede l’eliminazione di tutta la vegetazione infestante ed il taglio delle piante di Robinia pseudoacacia, specie aliena infestante che ha colonizzato vaste aree a discapito della flora autoctona, in quanto avendo uno sviluppo rapido, non permette la crescita delle specie tipiche del territorio, come castagni ed altre specie di alto valore ambientale. 

"L'area oggetto di bonifica - ha aggiunto il delegato all'ambiente Marco Paris - si estende su una superficie di 2400 metri quadrati. Le azioni di bonifica continueranno in altre zone di Fiuggi che necessitano di interventi similari, dopo anni di assoluto stallo della politica ambientale di questa Città. Un ringraziamento ai tecnici e agli operai al lavoro, oltre che all'ufficio tecnico, al settore ambiente (coordinato da Giovanni Bonanni), al sindaco Alioska Baccarini e ai colleghi di amministrazione".

In foto: la zona, prima e dopo, l'intervento del Comune! 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le scarpe della Lidl vanno a ruba anche a Frosinone: sold out in pochi minuti

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Paliano, è morto l’imprenditore Umberto Schina

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

  • Coronavirus, oggi si deciderà se la Ciociaria e il resto del Lazio entreranno in zona arancione o meno

  • Tentato omicidio in viale Mazzini, ecco cosa c'è dietro la tragedia di ieri notte

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento