Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Attualità

Roma-Cassino, 50 persone al lavoro per ripristinare la linea ferroviaria. Grossi disagi anche nella giornata di lunedì 25

Il traffico ferroviario sarà attivo su un solo binario: dalle 5 alle 9 sarà garantito il 70% dei collegamenti regionali diretti a Roma; dalle 16 alle 20, invece, circoleranno il 50% dei treni in partenza da Roma verso Sud

Sono circa 50 i tecnici di Rete Ferroviaria Italiana al lavoro per ripristinare le normali condizioni dell'infrastruttura, danneggiata dallo svio (uscita dai binari) di due carri vuoti di un treno merci nei pressi della stazione di Zagarolo avvenuto la mattinata di domenica 24 marzo. 


I lavori proseguiranno anche durante tutta la notte per ripristinare la piena funzionalità dell'infrastruttura ferroviaria fra Ciampino e Colleferro, linea Roma - Cassino, dove la circolazione ferroviaria è sospesa dalle 4.25 di questa mattina.

Domani mattina, lunedì 25 marzo, il traffico ferroviario sarà attivo su un solo binario: dalle 5 alle 9 sarà garantito il 70% dei collegamenti regionali diretti a Roma; dalle 16 alle 20, invece, circoleranno il 50% dei treni in partenza da Roma verso Sud.
Nella restante parte della giornata, dalle 9 alle 16, la linea resterà interrotta per consentire le lavorazioni necessarie al completo ripristino dell'infrastruttura, sarà quindi garantita la mobilità delle persone con un servizio sostitutivo con autobus.
I treni a media e lunga percorrenza viaggeranno sulla linea Roma - Napoli, via Formia.
Le cause dello svio sono in corso di accertamento. Nessun danno alle persone.

A comunicarlo le ferrovie italiane in una nota alla stampa 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma-Cassino, 50 persone al lavoro per ripristinare la linea ferroviaria. Grossi disagi anche nella giornata di lunedì 25

FrosinoneToday è in caricamento