Villa Latina, 11.000 kg di pneumatici fuori uso raccolti durante Puliamo il Mondo

Un lavoro eccezionale che ha permesso di raccogliere questa immensa quantità di pneumatici giunti a fine vita, corrispondenti a un migliaio di pezzi, alcuni di grandi dimensioni probabilmente appartenenti a camion

È Villa Latina, in provincia di Frosinone, il Comune laziale che nel corso di Puliamo il Mondo ha aderito all’appello di EcoTyre e ha raccolto i cosiddetti PFU ossia gli Pneumatici Fuori Uso che erano abbandonati nell’ambiente. La raccolta è stata effettuata dai volontari dell’Associazione Fare Verde Onlus.

Un lavoro eccezionale che ha permesso di raccogliere circa 11.000 kg di pneumatici giunti a fine vita, corrispondenti a un migliaio di pezzi, alcuni di grandi dimensioni probabilmente appartenenti a camion. Nei prossimi giorni, gli PFU saranno prelevati da un mezzo di EcoTyre - il Consorzio primo in Italia per numero di Soci (quasi 800) e secondo per quantitativi di PFU gestiti (oltre 44 milioni di kg nel 2017) con una rete capillare di più di 12.000 punti serviti, gommisti e officine su tutto il territorio nazionale - senza alcun costo per l’Amministrazione Comunale. Gli PFU saranno, poi, condotti presso gli impianti di trattamento e avviati al corretto recupero.

Gli PFU rappresentano una risorsa: se gestiti in modo corretto sono riciclabili al 100%. Una parte delle gomme giunte a fine vita raccolte saranno destinate alla produzione di nuovi pneumatici grazie al progetto Da Gomma a Gomma che ha permesso per la prima volta l’utilizzo di granulo di gomma all’interno di una speciale mescola usata per produrre pneumatici “verdi”.

La collaborazione con Puliamo il Mondo ricade all’interno di PFU Zero, il progetto, patrocinato dal Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, che ha l’obiettivo di creare e avere a disposizione una mappatura di depositi abbandonati di PFU segnalati da enti locali, associazioni e cittadini. Le raccolte straordinarie eseguite da EcoTyre sono svolte in modalità totalmente gratuita e senza alcun costo per le Amministrazioni locali. È possibile segnalare un deposito abbandonato di PFU, collegandosi al sito internet dedicato (www.pfuzero.ecotyre.it): EcoTyre valuta ogni segnalazione, coordinandosi con gli enti locali per gli interventi di raccolta.

Pulire Villa Latina è stato un vero atto d’amore – ha detto Marco Belli, Presidente Provinciale di Fare Verde – e la partecipazione attiva e numerosa della cittadinanza e l’interesse dell’Amministrazione Comunale sono il segno indelebile che l’ambiente è tornato ad essere una priorità, al centro dell’attenzione di tutta la popolazione.

Puliamo il Mondo – ha dichiarato Enrico Ambrogio, Presidente di EcoTyre – è sempre una grande occasione per sensibilizzare i cittadini sul corretto sistema di smaltimento degli PFU e per intervenire in aree dove purtroppo sorgono ancora depositi abbandonati di questi rifiuti. Supportiamo da ormai 7 anni questa iniziativa che ci permette di entrare in contatto con le comunità locali e far passare il messaggio che gli PFU sono riciclabili al 100% e possono essere gestiti in modo sostenibile attraverso il lavoro di consorzi come il nostro che garantiscono il ritiro gratuito a gommisti e officine che si occupano del cambio gomme. Ringrazio, in particolare per questa tappa, i volontari dell’Associazione Fare Verde e l’Amministrazione comunale a cui daremo con piacere tutto il supporto logistico necessario”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 5 borghi da visitare in Ciociaria

  • Coronavirus in Ciociaria: uno dei 2 nuovi casi è un 51enne di Pontecorvo andato al pronto soccorso

  • Cassino, grave schianto tra auto lungo la Casilina in direzione Cervaro

  • Omicidio Willy, gli aggressori percepivano il reddito di cittadinanza

  • Coronavirus, reso noto il boom di casi in Ciociaria. D'Amato: 'Assembramenti di genitori all'entrata delle scuole'

  • Weekend in Ciociaria, cosa fare sabato 19 e domenica 20 settembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento