AISM Frosinone e Angeli in Moto: insieme per l’emergenza Coronavirus

Il contributo degli Angeli in Moto è di fondamentale importanza per le persone coinvolte nella SM che hanno necessità di mantenere costante la loro terapia farmacologica

Foto di archivio dal sito AISM

“Da soli si va veloci, ma insieme si va più lontano”: questo è il motto dei centauri dell’associazione Angeli in Moto che per l’emergenza Coronavirus sta moltiplicando il suo impegno a sostegno delle persone con SM del nostro territorio. Ogni giorno, collabora con AISM, l’Associazione Italiana Sclerosi Multipla.

"In queste dure giornate circa 600 motociclisti stanno consegnando dispositivi di protezione e farmaci a domicilio alle persone con sclerosi multipla, quest’ultime colpite doppiamente dalla crisi sanitaria e sociale scatenata dal virus, che a causa della fragilità del loro sistema immunitario, sono costrette ad adottare ulteriori cautele e rigide misure di isolamento, per evitare il contagio da Covid-19. I I bikers, su richiesta di AISM, possono ritirare i farmaci presso le farmacie ASL e/o ospedaliere del Centro SM di riferimento e consegnarli alle persone con sclerosi multipla che ne fanno richiesta. I 600 centauri, sparsi in oltre 30 province italiane, da Roma a Milano passando per Catanzaro, Genova, Ancona, Torino - in media 22-25 motociclisti a provincia - , hanno deciso di portarsi sulle spalle (e sulle moto) il proprio impegno”. Anche la Sezione AISM di Frosinone aderisce a questa iniziativa a servizio delle 980 persone con SM del territorio. Il contributo degli Angeli in Moto è di fondamentale importanza non solo per le persone coinvolte nella SM che hanno necessità di mantenere costante la loro terapia farmacologica, ma anche per la sezione di Frosinone che continua ad essere impegnata concretamente sul territorio. E’ attiva ogni giorno grazie all’aiuto dei propri volontari, i quali spendono le proprie energie per venire incontro alle tante esigenze che le persone con SM sono costrette quotidianamente a fronteggiare.

A CHI E’ RIVOLTO IL SERVIZIO?

Potranno usufruire del servizio le persone con SM di tutto il territorio provinciale, che necessitano di ritirare il proprio farmaco presso le farmacie della ASL territoriali e ospedaliere autorizzate.

COME POSSO ATTIVARE IL SERVIZIO, A CHI MI DEVO RIVOLGERE?

Angeli in Moto per AISM nasce dalla volontà di aiutare persone con sclerosi multipla. Attivare il servizio è semplice, basta chiamare il volontario di sezione al numero 3486106397 e richiedere l’intervento dei volontari “Angeli in Moto” per la consegna dei farmaci.

COM'È STRUTTURATO IL SERVIZIO?

Tra AISM e “Angeli in moto” la comunicazione è costante. I nominativi di tutti i bikers che aderiscono all’iniziativa di “Angeli in Moto” vengono prontamente segnalati alla sezione AISM di Frosinone in modo da essere sempre aggiornati su quali e quanti volontari sono a disposizione e quali zone della provincia vengono coperte dall’associazione. Chi comunica con le persone con la SM sono invece i volontari AISM, i quali hanno cura di rispondere alle esigenze sul territorio. Successivamente gli stessi, comunicano via mail o telefono i nominativi delle persone a cui recapitare il farmaco con la relativa delega. Il giorno richiesto i volontari si recano con la borsa termica e ghiaccio, il documento e le deleghe del beneficiario presso la ASL indicata, a ritirare i medicinali. I volontari avranno cura di anticipare telefonicamente il loro arrivo, avendo i recapiti telefonici dei destinatari.

La sezione Provinciale AISM Frosinone, ringrazia l’Associazione “Angeli in Moto – Bikers” per l’impegno profuso in questo particolare periodo alla consegna gratuita e volontaria dei farmaci alle persone con sclerosi multipla.

AIUTATECI AD AIUTARLI è il nostro appello. #insiemepiùforti è la campagna AISM attivata sull’emergenza covid-19. L’AISM è una associazione fatta di persone con SM e oggi le persone con SM sapranno vincere anche questa battaglia come tante battaglie vinte e tanti diritti conquistati nel corso di 50.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La campagna è on air https://emergenzacoronavirus.aism.it/ sui profili social con #insiemepiùforti, con annunci stampa e spot radio e tv. È possibile donare anche al 45512: il numero solidale di AISM. Gli importi della donazione sono di 2 euro da cellulare personale Wind Tre, TIM, Vodafone, Iliad, PosteMobile, CoopVoce e Tiscali; di 5 euro da chiamata da rete fissa TWT, Convergenze e PosteMobile; di 5 o 10 euro da chiamata da rete fissa TIM, Vodafone, Wind Tre, Fastweb, e Tiscali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pontecorvo, speciale elezioni: Anselmo Rotondo resta sindaco (video)

  • Omicidio Willy, tracce organiche nella macchina dei fratelli Marco e Gabriele Bianchi

  • Coronavirus, l'appello di un fisioterapista positivo: "I miei pazienti facciano attenzione"

  • Coronavirus, impennata di casi di positivi a Colleferro. Ecco cosa è successo

  • Omicidio Willy, lo sfogo del gestore di un locale di Colleferro: “non siamo il cancro di questa città”

  • Ceccano, i nomi dei 16 eletti in Consiglio comunale e tutti i numeri delle Elezioni 2020

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento