Alatri, monta la polemica social per il blocco feriale delle Euro 3 in centro

Tantissimi cittadini e internauti della località ciociara sono su tutte le furie per via dell’ordinanza bimestrale con cui il Sindaco Morini ha anche limitato il traffico veicolare nella Ztl dal lunedì al venerdì

Uno dei segnali di divieto apposti ad Alatri e fotografati dai cittadini in protesta

Il più noto Social Network, come spesso accade, è diventato anche la valvola di sfogo di molti cittadini di Alatri a fronte di uno specifico provvedimento anti-Euro 3 attuato dal Sindaco Giuseppe Morini con l’ordinanza n.1/2020 tesa al risanamento della qualità dell’aria. In netto anticipo rispetto alle quattro domeniche ecologiche, a partire da quella provinciale del 9 febbraio, la protesta è già scoppiata in città. 

La misura indigesta

Fino al prossimo 31 marzo, infatti, tutte le auto Euro 3 e precedenti non potranno transitare nei giorni feriali all’interno della Zona a Traffico Limitato, circoscritta dalle seguenti strade: la S.R. 155 di Fiuggi, all’intersezione con Via Aldo Moro e Via Porta San Nicola; Via Provinciale, dall’incrocio con Via della Stazione; Via Madonna della Sanità dopo la svolta verso Via del Giardino; infine, la Strada Provinciale XII Marie in corrispondenza di Via Corsa dei Cavalli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Maggiori dettagli

Un blocco del traffico veicolare, dunque, imposto dal lunedì al venerdì. Per l’esattezza, nelle fasce orarie 9-13 e 16-19. Ecco il perché della protesta di svariati residenti del centro storico, commercianti e pendolari. Una moltitudine che, ovviamente, non possiede almeno un’auto diesel o a benzina con caratteristiche emissive Euro 4 per portare a termine agevolmente la propria giornata tra scadenze quotidiane e impegni lavorativi e universitari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento